Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: News

COVID-19: come richiedere il bonus di 600 euro

In questo breve filmato vi illustriamo la procedura per richiedere l’indennità COVID-19, ovvero il bonus di 600 euro previsto per il mese di marzo dal Decreto “Cura Italia” per le seguenti categorie di lavoratori: Liberi professionisti e collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla Gestione Separata INPS Lavoratori autonomi (Artigiani, Commercianti, Coltivatori Diretti) Lavoratori stagionali del […]

Leggi

Decreto Cura Italia: suggerimenti utili per richiedere le indennità

Vi segnaliamo che per ottenere le indennità previste dal Decreto “Cura Italia” (sostegno da 600 euro, ma anche l’indennità per i genitori o il voucher baby sitter) bisognerà fare domanda all’Inps. Non essendo ancora sicure le tempistiche della procedura vi diamo qualche suggerimento. Molto probabilmente la presentazione della domanda dovrà essere fatta online tramite il […]

Leggi
decreto 17 marzo indennizzi

Coronavirus: le prime misure a sostegno dei freelance

Il 17 marzo, con il cosiddetto decreto “Cura Italia”, il governo italiano ha reso note le prime misure di sostegno al reddito per i freelance colpiti dall'emergenza Covid-19.

Leggi

Il lavoro freelance al tempo del coronavirus. Partecipa al sondaggio

Abbiamo ricevuto molte segnalazioni di commesse cancellate o rinviate a causa delle misure adottate per contenere la diffusione del coronavirus. Per capire qual è la situazione, vi invitiamo a compilare e diffondere un breve sondaggio.  

Leggi

Acta partecipa all’Alleanza per l’infanzia

Acta ha aderito all’iniziativa “Alleanza per l’infanzia”, che riunisce associazioni ed esponenti della società civile e del mondo della ricerca che condividono l’urgenza di nuove iniziative per genitori e bambini. Con il nostro contributo abbiamo allargato il focus ai genitori che sono lavoratori autonomi. Qui trovi le nostre proposte.

Leggi
tante pagine di libri

Alla ricerca dell’equo compenso: i primi passi nell’editoria

Acta dà il via a una ricerca fra i lavoratori dell’editoria per stabilire quale sia un equo compenso. In questa lunga coda d’estate Acta inaugura una nuova ricerca sui lavoratori freelance, in particolare su quelli dell’editoria libraria. L’obiettivo: indagare quali siano i compensi nel settore e stabilire se rispecchino il principio dell’equo compenso. La scelta […]

Leggi

Elezioni del Consiglio Direttivo Acta. Vuoi esserci anche tu?

Sono aperte le candidature al CD Acta per il prossimo triennio. Ma davvero aperte! A tutti i soci attivi iscritti da due anni. Conosci i membri attuali del Consiglio Direttivo Acta? Eccoli qui. Persone che da molto tempo stanno lavorando per l’Associazione. Li motiva la passione, ma per fortuna anche i risultati che in questi […]

Leggi

E la sharing economy neanche se lo sogna. Intervista a Sergio Bologna

Riportiamo integralmente l'intervista di SMart a Sergio Bologna, consigliere di Acta e autore della raccolta The Rise of the European Self-Employed Workforce, edita in lingua inglese per Mimesis International e presentata in anteprima a Milano il 19 ottobre, durante l’evento Works in progress nell'ambito della European Freelancers Week 2018.

Leggi

European Freelancers Week 2018, gli eventi Acta

Il 17 e 19 ottobre a Roma e a Milano gli eventi organizzati da Acta Per il terzo anno consecutivo torna anche in Italia la European Freelancers Week, la settimana dedicata ai lavoratori indipendenti di tutti i settori. Dal 12 al 21 ottobre i coworking e le associazioni proporranno iniziative, workshop o prove gratuite per […]

Leggi

L’INPS gioca a rimpiattino: primi effetti del nostro tweet bombing

Il nostro tweet bombing di venerdì 14 settembre ha avuto successo. La partecipazione è stata alta e l’hashtag #svegliaINPS è entrato in poco tempo nelle tendenze italiane di Twitter. Qui potete ripercorrere i momenti salienti. Oggi abbiamo ricevuto la prima risposta dell’INPS che – in modo piuttosto elusivo – scarica i suoi ritardi e le […]

Leggi
1 2 38