Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: Lavoro

In basso in primo piano c’è scritto “sottotitolatori” in bianco su campo nero, come se fosse un sottotitolo televisivo. “Titolatori” è barrato in rosso e sostituito da “pagati” sctitto a mano, sempre in rosso, per formare la parola “sottopagati”. Sullo sfondo una mano regge il telecomando davanti alla tv accesa su una piattaforma di streaming.

Il magico mondo del precariato audiovisivo – Parte III

Il precariato nell’audiovisivo e il “volontariato” dei sottotitoli Ultima puntata della saga sul lavoro dei sottotitolatori e delle sottotitolatrici freelance. Se non l’hai già fatto, leggi anche la prima e la seconda. Lavorare gratis? Certo! Il “problema” di questo lavoro è che è bello. È vario, interessante, con progetti che non durano troppo a lungo […]

Leggi
In basso in primo piano c’è scritto “sottotitolatori” in bianco su campo nero, come se fosse un sottotitolo televisivo. “Titolatori” è barrato in rosso e sostituito da “pagati” sctitto a mano, sempre in rosso, per formare la parola “sottopagati”. Sullo sfondo una mano regge il telecomando davanti alla tv accesa su una piattaforma di streaming.

Il magico mondo del precariato audiovisivo – Parte II

Come vengono gestiti i progetti di traduzione audiovisiva dalle grandi agenzie che si occupano di sottotitoli? Ovvero, riprendiamo da dove eravamo rimasti. Le lingue ponte Il fenomeno Squid Game ha anche fatto emergere un’altra falla del settore, oltre a quelle elencate nella prima parte di questo articolo: l’uso delle lingue ponte. O dovremmo dire della […]

Leggi
In basso in primo piano c’è scritto “sottotitolatori” in bianco su campo nero, come se fosse un sottotitolo televisivo. “Titolatori” è barrato in rosso e sostituito da “pagati” sctitto a mano, sempre in rosso, per formare la parola “sottopagati”. Sullo sfondo una mano regge il telecomando davanti alla tv accesa su una piattaforma di streaming.

Il magico mondo del precariato audiovisivo – Parte I

Alzi la mano chi non ha mai trovato errori madornali nei sottotitoli e ha pensato: “Io potrei fare meglio”. Quanti però hanno anche sentito parlare dell’uso massiccio della traduzione automatica e delle lingue ponte, delle condizioni di precariato e sfruttamento da fare invidia ad Amazon? Tramiti è qui per colmare questo vuoto con un resoconto […]

Leggi
netflix più trasparente

Netflix più trasparente. Quali effetti per chi lavora nell’audiovisivo?

Netflix ha pubblicato i dati sulle visioni dei programmi trasmessi Netflix è la più importante piattaforma di streaming e nei giorni scorsi ha iniziato la pubblicazione di un rapporto sui dati di performance dello streaming. Il rapporto “What We Watched: A Netflix Engagement Report”, come spiega il sito di Netflix, copre più di 18.000 titoli, […]

Leggi
Apre lo sportello di Tramiti

Apre lo sportello di consulenze Tramiti

TRAduttrici e traduttori Multimediali ITalianI, l’ultima sezione di ACTA dedicata allə freelance che si occupano di traduzione multimediale (in particolare sottotitolazione e localizzazione di software e videogiochi, ma anche accessibilità) mette a disposizione un suo sportello di consulenze.   QUANDO E DOVE A partire dal 15/11/2023, ogni terzo mercoledì del mese, unə volontariə di TRAMITI […]

Leggi
Traduzione: un mestiere in via d’estinzione

Traduzione: un mestiere in via d’estinzione?

Già dall’alba del millennio, con l’avvento di Google Translate, ci fu chi vide il principio della fine per la traduzione come mestiere. E sì che, all’inizio, produceva errori esilaranti in una sintassi “fantasiosa” e veniva per questo deriso da tuttə, ma prese piede lo stesso per tradurre un semplice frasario da viaggiatore come “Mi dai […]

Leggi

Salario minimo e rappresentanza sindacale: conferenza alla Camera dei Deputati

Domani, 21 settembre, ACTA parteciperà a una conferenza stampa che si terrà alla Camera dei Deputati (Sala Berlinguer) insieme ad altre associazioni promotrici di una proposta di definizione di un salario minimo in Italia. L’iniziativa oltre a presentare la proposta di legge delle associazioni sul salario minimo e la rappresentanza sindacale, verterà in generale sulle […]

Leggi

Stagismo di stato

Il commento di Redacta alla mancata riforma degli stage extracurricolari, bloccata da un ricorso della regione Veneto

Leggi

Perché gli sceneggiatori statunitensi scioperano

Il 2 maggio, 11.500 sceneggiatori statunitensi aderenti al sindacato Writers Guild of America (WGA) sono entrati in sciopero contro le più di 350 società di produzione di cinema, TV e streaming che compongono l’Alliance of Motion Picture and Television Producers (AMPTP), tra cui Amazon, Apple, Disney, Netflix, Paramount e Universal, accusandole di pagarli sempre meno […]

Leggi

Open to… professionalità?

Non avremmo mai pensato di dirlo, eppure forse sarebbe stato meglio se la traduzione l’avesse fatta mia cugina che è stata tre settimane a Berlino per imparare il tedesco. Ovvero, quando le competenze e la professionalità vengono svalutate. Sì, stiamo parlando di #OpentoMeraviglia, la famigerata campagna promozionale voluta e pagata dal Ministero del Turismo.

Leggi
1 2 52