Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: Lavoro

It’s raining cash?

Un commento di Redacta ai recenti provvedimenti in favore del settore editoriale, e due proposte per fare meglio Da oltre un anno Redacta raccoglie dati sulle condizioni di chi lavora in editoria e formula proposte che possano migliorare la situazione. Pur credendo che il settore debba cambiare a partire dai freelance che ci lavorano (magari […]

Leggi

Il lavoro dopo il lockdown, un sondaggio

Il lockdown è finito, ma le conseguenze sul lavoro dei freelance continuano a farsi sentire. Vi chiediamo di rispondere a questo sondaggio anonimo per monitorare la situazione.  

Leggi

Fiocco rosa per i freelance: nasce Acta Media

  • 13 Lug 2020
  • Di ACTA

Fiocco rosa per i freelance: nasce Acta Media, la costola di Acta dedicata ai professionisti del mondo dell’informazione e della comunicazione. Ce n’era davvero bisogno? Pensiamo di sì. E adesso proviamo a spiegarvi perché. Chiedendovi, se vi riconoscete nel progetto, di darci un segnale. Sappiamo che ci siete, il nostro sondaggio lo ha confermato. Adesso […]

Leggi

Redacta, proprio adesso

Redacta è il nuovo spazio di Acta al servizio dei freelance dell'editoria, in cui confluiscono dati, informazioni e strumenti per il lavoro editoriale.

Leggi

Quali sono le differenze tra lavoro subordinato e freelance?

A partire dal caso dell'editoria, Redacta esamina le principali differenze fra lavoro dipendente, lavoro freelance e le cosiddette "finte partite IVA".

Leggi

Insieme contiamo, ci siamo contati

Acta e Slow News presentano i risultati del sondaggio per far emergere le criticità dell’informazione precaria Stamattina sono stati resi pubblici i risultati dell’inchiesta promossa da Acta e Slow News sulle condizioni di lavoro dei professionisti dell’informazione e della comunicazione. La rilevazione, che non ha finalità statistiche*, è stata condotta dal 3 al 20 aprile […]

Leggi

Sto avviando la prima collaborazione da freelance: quali sono le cose che devo dire e chiedere al committente?

Prima di accettare un lavoro da freelance dell'editoria, come in ogni settore, è importante assicurarsi le adeguate garanzie, definendo tempistiche e modalità dell'incarico e dei compensi.

Leggi

Quanto devo farmi pagare?

Definire un compenso adeguato è complicato per qualsiasi freelance. Redacta ha elaborato una proposta metodologica a partire dal caso dell’editoria libraria.

Leggi

3 punti da correggere per un Rilancio senza discriminazioni

  • 16 Mag 2020
  • Di ACTA

Il Decreto Rilancio rischia di discriminare i freelance: abbiamo rilevato tre iniquità significative nell'ultima bozza del Decreto Rilancio e chiediamo al Governo di intervenire rapidamente per evitare di dimenticare una fetta importante di lavoratori, già duramente colpiti dalla crisi COVID-19. Aiutaci a diffondere il nostro appello prima che sia concluso l'iter parlamentare!

Leggi

Quando e per chi è giusto lavorare gratis?

Acta e Redacta, insieme all’associazione Autori di Immagini, ritengono che il lavoro gratuito andrebbe gestito con molta attenzione: ci sono casi in cui è ammissibile, e altri in cui sarebbe meglio evitarlo.

Leggi
1 2 47