Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: Lavoro

skydiving coronavirus

Secondo sondaggio sull’impatto del coronavirus: situazione in forte peggioramento

Il  secondo sondaggio di Acta evidenzia un forte peggioramento delle conseguenze della crisi economica in atto, che ormai non colpisce solo le attività direttamente legate al lockdown, ma è molto più estesa.

Leggi

Coronavirus e lavoro freelance: un nuovo sondaggio

Una nuova proposta e un nuovo sondaggio per i lavoratori indipendenti costretti allo stop forzato Alla fine di febbraio, in seguito alle prime misure di contenimento alla diffusione del coronavirus, abbiamo lanciato un primo sondaggio e in seguito ad esso abbiamo redatto alcune proposte per aiutare i freelance ad affrontare le difficoltà che stavano emergendo. […]

Leggi

L’impatto del Coronavirus sui freelance. I risultati di un sondaggio

Sulla base di un sondaggio ACTA, a causa delle misure restrittive adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus, quasi la metà dei freelance ha subito la cancellazione di almeno una commessa nella settimana appena trascorsa e/o nelle prossime settimane, con un impatto elevato sul reddito, che rischia di essere molto pesante per lavoratori con redditi spesso molto bassi.

Leggi

Una Generazione Avanti

  • 18 Feb 2020
  • Di ACTA

IDEE PER L’ITALIA CHE VERRÀ #18 gennaio  Bologna  Dalle 10 alle 19 si terrà presso FICO la prima giornata di Una generazione avanti – Idee per l’Italia che verrà, organizzata da +Europa. Francesca Pesce di Acta interverrà per raccontare le differenze generazionali nel mondo del lavoro indipendente. Per maggiori informazioni, consulta il sito dedicato.

Leggi

Ape social? I freelance sono esclusi

L'APE social è uno strumento di accompagnamento alla pensione dei lavoratori con difficoltà occupazionale, ma non si applica ai freelance perché chi è autonomo non può essere considerato disoccupato e perché servono 30 anni di contributi, ma la gestione separata esiste solo da 25 anni.

Leggi

I bassi compensi dei violinisti di Sanremo: eccezione o regola?

Per denunciare i bassi compensi dei musicisti che non fanno parte dell’orchestra, il direttore Beppe Vessicchio ha polemicamente lanciato la campagna “adotta un violinista di Sanremo”, Infatti, come rivela il sito senzafiltro un musicista “aggiunto” che lavora come freelance viene pagato 50 euro per una giornata di lavoro che inizia alle 10 del mattino e […]

Leggi
redacta

Redacta libera tutti

Redacta è l'inchiesta di Acta dedicata al lavoro editoriale. Dal 6 all'8 dicembre Acta sarà a Più Libri Più Liberi, a Roma, per incontrare i professionisti del settore editoriale e parlare di problemi, proposte e opportunità.

Leggi

Lavoro autonomo sì, ma quale lavoro autonomo?

  • 03 Dic 2019
  • Di ACTA

Come cambia il lavoro autonomo, su spinta delle tecnologie e delle evoluzioni del mercato. Come si evolve la rappresentanza di un mondo eterogeneo e individualista, con un interesse sempre più spostato sul tema dei compensi. Una ricostruzione storica, con attenzione al contesto italiano e internazionale.

Leggi

Che cos’è successo alla nostra passione?

Durante Bookcity è andata in scena la via crucis del lavoro editoriale organizzata da ACTA per portare al centro dell’attenzione i professionisti dell’editoria libraria. Il percorso si è snodato fra luoghi simbolo dell’editoria milanese: dalla Fondazione Feltrinelli al Castello Sforzesco, toccando la sede storica del Corriere della Sera in via Solferino, la Libreria del Mondo Offeso, il Laboratorio Formentini e la sede DeAgostini a Brera. A ogni tappa un racconto tratto da vicende reali.

Leggi

Il lavoro editoriale: trick or treat? (2a parte)

Le proposte di Acta per cambiare l’editoria: compensi, riconoscibilità, contratti e stage La nostra inchiesta ha raccontato un settore fondato sullo sfruttamento di professioniste e professionisti qualificati, in molti casi freelance. In questa seconda parte del post presentiamo le nostre proposte per cambiare la situazione. Compensi Lavorare a tempo pieno per il settore editoriale non […]

Leggi
1 2 3 46