Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: Diritti

Al via l’Assegno Unico Universale per figli a carico

Entra finalmente in vigore l'Assegno Unico Universale per Figli a carico, un'importante misura di welfare a sostegno della genitorialità. Vediamo di cosa si tratta, perché è unico e universale e come fare per ottenerlo già dal mese di marzo 2022.

Leggi
equo compenso la proposta di acta

Equo compenso: la proposta di ACTA

ACTA ha predisposto una proposta sull’equo compenso alternativa a quella attualmente in discussione, a nostro parere inadeguata. La proposta di ACTA è diretta a tutti i professionisti autonomi, per i rapporti in cui esiste una chiara asimmetria di potere contrattuale rispetto al committente. Essa propone parametri identificabili da subito e misure per tutelarne l’effettiva applicazione. […]

Leggi
equo compenso per professionisti 2021: Acta commenta la proposta di legge

EQUO COMPENSO PROFESSIONISTI: non è una buona legge

Procede l’iter per l’approvazione di una legge per l’equo compenso per i professionisti. Ma non è una buona notizia perché non riguarda tutti i professionisti e perché non ci sono le condizioni per una sua effettiva applicazione. Come avevamo già scritto qui il luglio scorso sta proseguendo il suo iter parlamentare una legge sull’equo compenso […]

Leggi
Donna alla finestra in metropoli

Perché uno sportello ACTA dedicato alle traduzioni tecniche?

Nasce lo sportello ACTA dedicato alle traduzioni tecniche. Ti spieghiamo perché.

Leggi
Redacta è l'iniziativa di Acta dedicata alla vita da freelance nel mondo dell'editoria. Equo compenso, diritti, contratti e indagini. Ecco l'impegno di Redacta.

Una freelance nella giungla dell’editoria

Pubblichiamo la testimonianza di una socia di Redacta che ha aperto “Carta/Lotta”, l’audio integrale dell’evento si può ascoltare sul sito di Cox18Stream. Lavoro da un paio d’anni per una casa editrice come collaboratrice esterna, e mi ci sono trovata dopo un percorso forse un po’ atipico, perché non ho alle spalle una formazione specifica o […]

Leggi
equo compenso per i professionisti italiani: la legge Meloni è un'occasione sprecata che delude le aspettative di chi non appartiene a un ordine professionale

Proposta di legge Meloni sull’equo compenso ai professionisti. Ennesima occasione sprecata

E’ in discussione una nuova proposta di legge sull’equo compenso dei professionisti, che dice di rivolgersi a tutti i professionisti, ma nella realtà è stata scritta solo per gli ordinisti, o meglio solo per gli avvocati.  Di seguito un commento a cura di Irene Bortolotti e Silvia Santilli. Presentata una nuova legge sull’equo compenso dei […]

Leggi

Genitorialità e malattia: domande di chiarimento all’INPS

Il 16 giugno 2021 all'interno di un tavolo delle associazioni professionali presso il CNEL sono intervenuti alcuni dirigenti INPS del Coordinamento Statistico illustrando dati di dettaglio sul gettito previdenziale e sulla spesa per prestazioni assistenziali dei professionisti iscritti alla Gestione Separata. Hanno chiarito inoltre l’utilizzo dell'avanzo di cassa che sappiamo essere significativo. L'occasione ci ha permesso di evidenziare le criticità che permangono nell'accesso a tutele fondamentali, come la malattia e la maternità, e di chiedere un ulteriore confronto.

Leggi
La foto mostra una donna di età avanzata che scrive, lo scopo rappresentare le pensioni dei giornalisti.

CHI PAGHERA’ LE PENSIONI DELL’INPGI? NOI NO.

I giornalisti più tutelati vogliono salvare le proprie pensioni a scapito delle scarse risorse dei colleghi freelance e precari. Il futuro è diventato un problema per i freelance. Un problema che va affrontato adesso, superando le divisioni tra categorie professionali coinvolte nell’editoria: giornalisti, comunicatori, professionalità del mondo dell’informazione. Nei mesi scorsi è stata diffusa una […]

Leggi
rider contratto

Il contratto dei rider non è un esempio per tutto il lavoro autonomo

Il nuovo contratto dei rider è una conquista per questi lavoratori ma non è un esempio da seguire per il lavoro autonomo professionale

Leggi

ISCRO, Una rivoluzione mancata

ISCRO, il nuovo ammortizzatore sociale per i lavoratori autonomi, non è una rivoluzione. Al contrario è uno dei tanti interventi sulla Gestione Separata che aumenta i contributi a fronte di pochi e incerti benefici. Una nostra analisi ne mette in luce le principali criticità.

Leggi
1 2 15