Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Redditi in calo tra il 2006 e il 2008: colpiti di più gli autonomi

Nell’articolo “Famiglie italiane più povere reddito medio 2.679 euro“, Il Sole 24 Ore riporta alcuni dati dal supplemento al Bollettino Statistico “Indagini campionarie – I bilanci delle famiglie italiane nell’anno 2008” pubblicato dalla Banca d’Italia.

Nel biennio 2006-2008 il reddito medio per nucleo si è contratto in termini reali di circa il 4%. Si legge nell’articolo:

«Tenendo conto dei cambiamenti nell’ampiezza e nella composizione della famiglia – spiega Via Nazionale – il reddito equivalente è caduto circa del 2,6 per cento. La riduzione è sostanzialmente simile a quella osservata nel corso della precedente recessione», tra il 1991 e il 1993. «La riduzione dei redditi – si legge nel supplemento – ha riguardato in misura maggiore i lavoratori indipendenti rispetto ai dipendenti e agli individui in condizione non professionale. Inoltre, la contrazione è stata maggiore per gli individui di età inferiore ai 55 anni ed in particolare per quelli con meno di 45 anni».

ACTA

ARTICOLI CORRELATI

1 Commenti

  1. Adele Oliveri

    Ma i link a queste e altre news sono stati inseriti su Delicious? A me (Twitter) non è arrivato ancora niente.

    9 Mar 2010

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi