Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: ISCRO

ISCRO: pochissime indennità erogate nel 2021

I dati consuntivi dell'INPS non danno informazioni coerenti per un bilancio di ISCRO, ma possiamo confermare che la misura ha interessato pochissimi lavoratori e un'analisi comparata con gli altri strumenti di sostegno alla disoccupazione permette di evidenziarne le anomalie.

Leggi

Freelance e inflazione, questa volta è diverso

L'inflazione record è una sfida inedita per Acta. All'assemblea decideremo come difendere i nostri compensi

Leggi

ISCRO: l’hanno visto in pochi!

Il sondaggio su ISCRO segnala che la misura è poco conosciuta e che le condizioni di accesso sono troppo restrittive perchè possa essere considerato uno strumento di welfare.

Leggi
ammortizzatori sociali: la proposta di Acta 2021

Proposta ACTA: un fondo unico per gli ammortizzatori sociali di tutti i lavoratori autonomi

Per garantire ammortizzatori sociali a tutti i lavoratori autonomi, Acta propone l'istituzione di un fondo unico di solidarietà, alimentato con un contributo obbligatorio su tutte le prestazioni lavorative, a carico per i 2/3 del committente, che assicuri tutele proporzionali a quanto versato, sulla base di un patto trasparente e incentivante per i contribuenti.

Leggi
Ammortizzatori sociali per i lavoratori autonomi non sono sufficienti

Ammortizzatori sociali per lavoratori autonomi. Cari e non per tutti.

La riforma degli ammortizzatori sociali approvata con l'ultima legge di bilancio aveva l'obiettivo di assicurare una tutela universale. Ma l'obiettivo non è raggiunto per i lavoratori autonomi, dove gli ammortizzatori sociali non riguardano tutti e dove si interviene con criteri eterogenei e la vera finalità non sembra essere quella di di assicurare ampie tutele, bensì di fare cassa con due Gestioni previdenziali già fortemente attive.

Leggi
briciole

Gestione Separata INPS in forte attivo anche in pandemia

In attesa dei primi dati sull’ISCRO, che potranno arrivare solo nel prossimo anno, siamo andati a verificare come sono cambiati i conti della Gestione Separata nel 2020 in seguito allo stress test della pandemia ed aggiornare quanto evidenziato sul 2019  per le prestazioni assistenziali. Anche per il 2020 abbiamo utilizzato il rendiconto generale dell’INPS, Tomo […]

Leggi

Non c’è bisogno di alzare i contributi, ISCRO ce lo paghiamo (già) noi

L’ISCRO prevede un aumento della contribuzione INPS dello 0,26% nel 2021 e dello 0,51% nel 2022 e 2023. Una percentuale che stimiamo eccessiva per una misura che a nostro parere interesserà pochissime persone. Ma anche se fosse corretta, la Gestione separata ha un attivo molto elevato, tale da coprire ampiamente la nuova spesa.

Leggi

ISCRO, Una rivoluzione mancata

ISCRO, il nuovo ammortizzatore sociale per i lavoratori autonomi, non è una rivoluzione. Al contrario è uno dei tanti interventi sulla Gestione Separata che aumenta i contributi a fronte di pochi e incerti benefici. Una nostra analisi ne mette in luce le principali criticità.

Leggi