Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: Fisco

Nasce FiscOK: l’assistenza fiscale per soci Acta

Il nuovo regime forfettario è stata la molla, ma l’idea c’era già da tempo: dare un servizio di assistenza fiscale per i soci che operano in regime fiscale agevolato. E ora ci siamo: parte #FiscOk, un servizio erogato da Acta con la supervisione del nostro studio commercialista di fiducia. Se hai optato per il regime […]

Leggi

Nuovo regime forfettario: te lo semplifica Acta

Nel 2016 entrerà in vigore un nuovo regime agevolato, una nuova versione del regime forfettario introdotta lo scorso anno. La principale novità è che per i professionisti la soglia di fatturato annuo che ne definisce l’accesso passerà da 15.000 euro a 30.000 euro. In questo modo la platea dei potenziali beneficiari aumenta sensibilmente, soprattutto se si […]

Leggi

Legge di stabilità: le novità per i freelance

In questa ultima parte del 2015 si prospettano importanti novità per il lavoro autonomo professionale, in parte legati alla legge di stabilità, che modifica il regime fiscale forfettario e sospende l’aumento dei contributi, e in parte all’introduzione di uno statuto sul lavoro autonomo, che ridefinirà alcune norme e tutele. Manca ancora un testo definito, ma […]

Leggi

Blocco del 33% INPS e nuovo regime dei minimi: sembrerebbe che…

Questa volta sembra che il governo voglia affrontare in tempo le questioni poste dal lavoro autonomo professionale, per evitare i pasticci dello scorso anno. Domenica prossima ci sarà un incontro a Roma, proprio per raccogliere suggerimenti e proposte, dal titolo “parliamone, posso cambiare”. E se non fosse chiaro, la presentazione dell’evento recita “Agli errori si […]

Leggi

Concluso il primo workshop Acta il collaborazione con Zona2, Comune di Milano

Sala completa e buon successo per il primo workshop in collaborazione con Zona2, comune di Milano, ieri 17 giugno: “Come calcolare il proprio guadagno, scegliere il regime fiscale e definire prezzi adeguati“  presso il coworking LOGIN,  su fisco e tariffe. Ecco la presentazione sulla quale abbiamo ragionato insieme. Calcolare il proprio guadagno e definire i […]

Leggi

Liberi professionisti a confronto: ordinisti e non

Sabato mattina sono andata a Piacenza nel bellissimo palazzo Farnese per portare il punto di vista dei freelance non ordinisti ad un seminario organizzato dall’ordine nazionale degli architetti. Obiettivo condiviso sottolineare l’importanza del ruolo dei liberi professionisti (ordinisti e non) per la crescita del nostro paese e rivendicare politiche adeguate alla valorizzazione delle professioni. Alla […]

Leggi

Boeri, affacciati! 24 aprile anche Acta alla sede INPS dell'EUR

  È ora di alzare la testa, è giunto il momento di agire! Il 24 aprile dalle ore 9:30 ci incontreremo sotto la sede centrale dell’INPS, all’Eur, per raccontare le nostre storie ed incrociare le nostre lotte. Sarà lo Speakers’ Corner di tutt* coloro che si battono per una previdenza equa, una fiscalità sostenibile, un welfare universale. […]

Leggi

Legge di stabilità: 800 milioni per le partite IVA, ma nulla per i freelance!

Ho finalmente potuto esaminare la versione ufficiale della legge di stabilità e i suoi allegati. Sono confermate le anticipazioni del sole 24 ore sui termini di applicazione del regime dei minimi, commentato nel precedente post: c’è un deciso ampliamento della soglia di fatturato che definisce l’appartenenza al regime dei minimi per alcune categorie (soprattutto commercianti […]

Leggi

Nuovo regime dei minimi: una beffa per i freelance?

Mi ritrovo ancora una volta a parlare del nuovo regime dei minimi, senza aver avuto la possibilità di accedere al testo completo della legge, sulla base di un documento provvisorio e delle indiscrezioni pubblicate dal Sole 24 ore, che fanno riferimento agli introvabili (per me) allegati, necessari a comprendere i meccanismi di applicazione. Non sono […]

Leggi

Legge di stabilità? Per le partite IVA pochi soldi e molte incertezze

Nella conferenza stampa di mercoledì sera il Ministro del Consiglio ha presentato le principali misure della legge di stabilità, tra cui 800 milioni per le partite Iva. Chi ha come partita Iva un basso livello di reddito avrà un regime forfettario. Intendiamo quelle che stanno sotto i 15 mila euro. Abbiamo stanziato 800 milioni per […]

Leggi
1 2 3 11