Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: tutele

Assenti al tavolo, ma foraggiatori della mensa

Per noi che siamo elettori di sinistra, di destra e di centro, e cerchiamo da tempo, faticosamente e in prima persona, di costruire una rappresentanza efficace e degna di noi, che – si è già detto – non può coincidere con quella sindacale, vedersi ignorati persino dal governo dei tecnici è quasi paradossale. Prima di […]

Leggi

Basta! Dateci dei politici con partite iva! e delle partite iva "più politiche"…

L’altro ieri sul Corriere Ichino poneva la domanda: “quanto costa la garanzia del posto fisso al singolo e alla collettività?“. La questione ci riguarda direttamente, visto che di questo costo i lavoratori professionisti rappresentati da ACTA se ne fanno carico in maniera diretta e personale. Su questo si potrà e dovrà, prima o poi, aprire […]

Leggi

Manifesto FeLSA CISL condivisibile solo in parte

La FeLSA CISL lancia il proprio Manifesto per gli atipici e le Partite IVA (.PDF in download, 4,6 MB), un documento che merita di essere letto. Accanto a proposte che possono essere interessanti (come l’elevazione del tetto dei contribuenti minimi a 70mila euro), ribadisce il tema dell’aumento dei contributi previdenziali a cui siamo profondamente contrari, sebbene […]

Leggi

Garanzie per gli autonomi sono necessarie, la valutazione e i pochi fatti sono bipartisan

Segnaliamo due articoli pubblicati ieri sul Corriere della Sera e che affrontano alcune problematiche relative al lavoro professionale autonomo: “Brunetta: gli autonomi? Servono più garanzie ma no agli ammortizzatori” di A.Jac. MILANO – Gli ammortizzatori sociali tornano alla ribalta della cronaca. Nodo cruciale della crisi italiana, emblema di quella coperta troppo corta. A tornare sull’argomento il […]

Leggi

L'agenda delle Partite IVA

Anche oggi, 8 dicembre, Il Corriere della Sera dedica un ampio servizio ai problemi e alle proposte per migliorare la condizione delle partite Iva. Si va dall’articolo di Dario Di Vico “Dal fisco al welfare, l’agenda delle partite Iva“, riportato anche online, alla conversazione di Isidoro Trovato con la presidente di Acta, Anna Soru, che sottolinea […]

Leggi

ACTA replica al senatore Pietro Ichino

Nel recente dibattito sulle tutele del lavoro al femminile, i diritti associati alla maternità e le protezioni sociali per le lavoratrici svantaggiate, ACTA interviene con queste precisazioni: Oggi gli “svantaggi” legati al lavoro delle donne sono in gran parte legati: a un sistema di Welfare duale, che esclude tutte le lavoratrici non dipendenti da un’adeguata tutela […]

Leggi

Carenze e zone grigie nella tutela della maternità

Le carenze e le zone grigie nella tutela della maternità delle professioniste autonome Possiamo individuare diverse importanti carenze nel sistema di tutela della maternità e più in generale della genitorialità: esiste una copertura previdenziale diversa da quella vigente per le dipendenti: per tutte le lavoratrici sono previsti 5 mesi a cavallo del parto; le dipendenti […]

Leggi

Proposte ACTA per migliorare la tutela della maternità delle professioniste autonome

L’obiettivo di una corretta legislazione in materia di tutele per la maternità dovrebbe essere quello di garantire una copertura omogenea per la maternità, indipendentemente dalla tipologia di rapporto contrattuale. In prima istanza dunque si chiede la possibilità di avere oltre ai 5 mesi di indennità: il diritto sino all’anno di vita del bambino a 2 […]

Leggi
1 2