Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Blog: Previdenza

Pensioni delle donne e chiari di luna

Lo sapevate, care iscritte alla Gestione Separata, che se la vostra pensione mensile non dovesse superare del 20% l’assegno sociale, ovvero qualora non doveste raggiungere l’importo di 490 euro mensili, non ricevereste il miserabile assegno prima dei 65 anni?! Avete capito bene, non potete andare in pensione a 60 anni, o meglio potete, ma vi […]

Leggi

Pensioni, professioni e lavoro atipico: le proposte di Riforma

Tornano d’attualità il tema delle pensioni e del lavoro atipico. Oltre al Progetto d Legge dell’onorevole Giuliano Cazzola, che prevede un’armonizzazione di tutto il sistema pensionistico, sono in fase di progettazione due proposte del Partito Democratico che interessano tutti gli iscritti alla Gestione Separata. Abbiamo esaminato e commentato  tutte le proposte. Indirettamente il tema pensionistico […]

Leggi

ACTA incontra il Presidente della Commissione Lavoro alla Camera

Per l’occasione porteremo una proposta di Riforma sui temi del lavoro e delle pensioni. Il referente sarà l’onorevole Giulinao Cazzola, da sempre schierato contro l’aumento dei nostri contributi, e che a fine 2008 aveva cercato di opporsi all’incremento dell’1% delle aliquote previdenziali previste nel 2009, così come fu definito con il Protocollo sul Welfare. Il nostro […]

Leggi

Gestione Separata: come e quanto pagare per la previdenza obbligatoria

I professionisti privi di Cassa previdenziale sono tenuti a versare i contributi previdenziali alla Gestione Separata INPS secondo la Legge 8 agosto 1995, n. 335 “Riforma del sistema pensionistico obbligatorio e complementare“. Come iscriversi alla Gestione Separata? Presentando domanda alla sede INPS nel cui ambito territoriale risiede il professionista. Quanto si versa? Le aliquote sono cresciute nel […]

Leggi

Quale pensione spetterà alle Partite IVA?

Gli iscritti alla Gestione separata Inps hanno titolo a percepire, in relazione ai periodi di iscrizione alla predetta gestione, pensioni di vecchiaia, pensioni d’inabilità, assegni d’invalidità e pensioni ai superstiti calcolate secondo il metodo contributivo definito con Legge 8 agosto 1995, n. 335 “Riforma del sistema pensionistico obbligatorio e complementare“.

Leggi

Il punto su analisi e proposte di Riforma di Previdenza e Gestione Separata

Il tema delle Pensioni è al centro delle nostre preoccupazioni. Da non esperti, per cercare di capire il futuro che ci attende, abbiamo iniziato a occuparcene sin dalla costituzione di ACTA. Il primo documento strutturato è del luglio 2007 (“Gestione Separata INPS: il sistema più iniquo della storia previdenziale italiana“), in cui tra l’altro, in […]

Leggi
1 24 25