Infopoint

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Paternità obbligatoria

L'indennità di paternità obbligatoria riguarda solo i lavoratori dipendenti

Esiste solo per i lavoratori dipendenti, inclusi quelli dello spettacolo.

In caso di contemporaneo svolgimento di lavoro autonomo dello spettacolo e rapporto di lavoro dipendente, il lavoratore è tenuto ad astenersi – a titolo di congedo di paternità obbligatorio – dal solo rapporto di lavoro subordinato.

Caratteristiche.

Il padre, anche adottivo o affidatario, è obbligato ad astenersi dal lavoro per 10 giorni (20 giorni se il parto è plurimo)

Va utilizzato, anche in via non continuativa, ma non frazionabile ad ore, nei due mesi precedenti la data presunta del parto ed entro i cinque mesi successivi.

È fruibile dal padre anche durante il congedo di maternità della madre lavoratrice.

L’indennità giornaliera è pari al 100% della retribuzione ed è coperta da contribuzione figurativa

Può essere riconosciuto anche in caso di cessazione o sospensione del rapporto di lavoro, purché entro i 60 giorni dalla cessazione o sospensione.