Acta l'associazione dei freelance

Difendi il diritto a vivere del tuo lavoro!

| 17 aprile 2012 | LETTO: 6.600 VOLTE | 28 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Unisciti alla nostra protesta
Venerdì 20 Aprile a Milano

Dalle 18.30 in poi troviamoci al Fuorisalone in Via Tortona, al ponte sulla ferrovia.

Il DDL governativo sulla “riforma del lavoro in prospettiva di crescita”, con un’impostazione che riconosce solo il lavoro dipendente e quello “atipico”, cancella la realtà del lavoro indipendente e decreta la nostra condanna a morte.

- L’aumento al 33% delle aliquote contributive della Gestione Separata INPS andrà a finanziare tutele dalle quali siamo esclusi e ci porterà ad un livello di contribuzione insopportabile. Noi saliremo al 33%, quando un professionista ordinista paga il 14%, commercianti ed artigiani il 21% e un lavoratore dipendente, calcolando la contribuzione sul costo per l’azienda, il 25%.

- Inoltre le norme per contrastare le “false” partite IVA nei fatti rischiano di cancellare i lavoratori indipendenti, che tali sono e tali vogliono continuare ad essere.

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”, recita il primo articolo della Costituzione. Di tutto il lavoro, ribadiamo noi, senza discriminazioni fra cittadini di serie A e di serie B.

Sostieni la Memoria di ACTA in Commissione Lavoro del Senato per modificare il DDL del Governo!

Difendi il diritto a vivere del tuo lavoro!

Unisciti alla nostra protesta
Venerdì 20 Aprile a Milano

Dalle 18.30 in poi troviamoci al Fuorisalone in Via Tortona, al ponte sulla ferrovia.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

28 COMMENTI »