Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Se cresci tu, cresco anche io!

  • 12 Nov 2018
  • Di ACTA

Pubblichiamo di seguito la testimonianza di una nostra socia alle prese con l’indennità di maternità INPS. Eccomi qui con la mia storia che spero possa essere di aiuto e buon auspicio anche alle altre #mammefreelance che ci sono in Italia e che come me si sono imbattute nelle pratiche per la richiesta di maternità in […]

Leggi

Fattura elettronica: che fare?

  • 07 Nov 2018
  • Di ACTA

L’obbligo della fattura elettronica sembra esserci “cascato” in testa all’improvviso. In realtà la strada verso la fatturazione elettronica anche tra privati (finora lo era solo verso la PA) è iniziata nel 2015 su base volontaria, ma era già chiaro che il percorso avrebbe portato ad un’adozione più generale in tempi brevi, cosa che è accaduta […]

Leggi

Sportello ACTA Toscana: una serie di appuntamenti a Pisa

Si intensifica la collaborazione tra ACTA e il coworking toscano Nest2Hub. Le prossime settimane, infatti, ci vedranno impegnati nell’organizzazione di alcuni eventi comuni, tutti previsti presso la sede di Nest2Hub a Pisa, in via Sterpulino 11. Abbiamo deciso di combinare la collaudata formula degli eventi brevi “30 minuti per farsi un’idea”, promossa ormai da tempo dallo […]

Leggi

E la sharing economy neanche se lo sogna. Intervista a Sergio Bologna

  • 14 Nov 2018
  • Di ACTA

Riportiamo integralmente l'intervista di SMart a Sergio Bologna, consigliere di Acta e autore della raccolta The Rise of the European Self-Employed Workforce, edita in lingua inglese per Mimesis International e presentata in anteprima a Milano il 19 ottobre, durante l’evento Works in progress nell'ambito della European Freelancers Week 2018.

Leggi

Indennità di maternità. I 5 ostacoli alle freelance

  • 09 Nov 2018
  • Di ACTA

Indennità di maternità: non tutte le freelance sanno di averne diritto. Quando ne sono informate incontrano numerosi ostacoli, perché l’informazione è carente, perché non è detto che si abbiano i requisiti contributivi e perché anticipi e saldi arrivano con forti ritardi rispetto al momento in cui sarebbero necessari. È quanto emerge da un sondaggio lanciato all’inizio […]

Leggi

Indennità di malattia. Pochi spiccioli per pochi freelance

  • 09 Nov 2018
  • Di ACTA

Indennità di malattia: solo 25 risposte valide al sondaggio. Un numero molto basso che va letto considerando che molti freelance non hanno diritto a questa indennità (ad esempio tutti coloro che sono iscritti alla gestione commerciale e artigiana, ma anche i professionisti di alcuni ordini), e che pochi, tra coloro che avrebbero diritto, ne fanno […]

Leggi

Regime forfettario: stare a galla o crescere?

  • 24 Ott 2018
  • Di ACTA

Il regime forfettario è davvero un paradiso per noi freelance? Il racconto di una socia. Sono una socia attiva di Acta, ho quasi 45 anni e lavoro come traduttrice. Alle soglie del 2000 ho iniziato la mia attività professionale come interprete di simultanea e traduttrice e in seguito ho avuto un’esperienza imprenditoriale nel settore degli eventi […]

Leggi

Matija Raos avrebbe detto: “No bullshit, see you all at the European Freelancers Week”

“A POCO PIÙ DI UN MESE DALLA MORTE DI MATIJA RAOS – RACCONTA FRANCESCA – ANCORA NON RIESCO A FARMENE UNA RAGIONE”. Acta mi ha incaricato di scrivere un breve post per ricordarlo, ma non riuscivo a iniziare. Un po’ come se dal momento che ne scrivo, debba convincermi del fatto che sia vero. Matija Raos […]

Leggi

European Freelancers Week 2018, gli eventi Acta

  • 11 Ott 2018
  • Di ACTA

Il 17 e 19 ottobre a Roma e a Milano gli eventi organizzati da Acta Per il terzo anno consecutivo torna anche in Italia la European Freelancers Week, la settimana dedicata ai lavoratori indipendenti di tutti i settori. Dal 12 al 21 ottobre i coworking e le associazioni proporranno iniziative, workshop o prove gratuite per […]

Leggi

Un freelance per molti lavori. Intervista a uno slash worker

Secondo l’indagine I-WIRE, svolta in collaborazione con Acta, una buona parte dei freelance italiani è composta da slash workers, cioè lavoratori indipendenti che svolgono più professioni. Spesso sono professioni abbastanza simili, a volte invece sono completamente diverse l’una dall’altra. Allo stesso modo, ogni slash worker è diverso dall’altro: Dario Maggiore, per esempio, è un illustratore, […]

Leggi
1 2 112