Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

GDPR e freelance: con la convenzione ACTA è più facile

  • 23 Apr 2018
  • Di ACTA

Cambiano le norme sulla privacy e le sanzioni per chi non si adegua sono severe. Ti aiutiamo a capire se le nuove norme interessano anche te e, in caso affermativo, quali azioni dovrai avviare. Potrai farti assistere da una società specializzata, convenzionata con ACTA.

Leggi

Equo compenso per i professionisti in 5 punti

Equo compenso: inizialmente pensato solo per gli avvocati e nei rapporti tra professionisti e grandi imprese, è stato poi esteso a tutti i professionisti e ai rapporti con le P.A. La norma prevede anche un (lieve) rafforzamento della tutela dei professionisti dall’imposizione di clausole vessatorie da parte di clienti forti. Il nodo da affrontare al […]

Leggi

Welfare aziendale: i freelance sono esclusi, il divario aumenta

Welfare aziendale e freelance: un binomio impossibile? Il welfare aziendale sta conoscendo un rapido sviluppo anche in Italia, con indubbi vantaggi per i lavoratori che ne beneficiano. É da un po’ che ne sentiamo parlare, ma raramente ci siamo soffermati a capire come funziona, perché una cosa ci è sempre stata chiara: noi freelance non […]

Leggi

I-Wire: diamo i numeri sui freelance italiani

  • 13 Mar 2018
  • Di ACTA

ACTA presenta i risultati della ricerca europea I-Wire con i dati sui freelance italiani: chi sono, quanto guadagnano, quanto sono aumentati negli ultimi anni.

Leggi

Lavoratori indipendenti: cosa faranno i neo-eletti 2018?

  • 06 Mar 2018
  • Di ACTA

Elezioni 2018. Chi vince? Chi perde? Vincono i 5stelle, vince la Lega, vince la colazione di centrodestra, vince l’affluenza al voto. Perde il PD, ma nelle prossime ore qualcuno dirà che non è proprio così. Insomma, come tradizione, vincono tutti. Ma la domanda che ci facciamo noi è: i 2 milioni di lavoratori indipendenti italiani hanno […]

Leggi

TradPro 2018 – Pordenone, 7 aprile

  • 05 Mar 2018
  • Di ACTA

Il 7 aprile a Pordenone si terrà TradPro 2018, una giornata di formazione e networking dedicata a traduttori e professionisti delle lingue. Acta è tra i partner sostenitori di questo progetto e i nostri soci possono usufruire della tariffa EarlyBird che prevede uno sconto del 10%.

Leggi
Piramide_Fondazione_Feltrinelli_

Cinque domande indipendenti per i politici italiani

  • 28 Feb 2018
  • Di ACTA

Cinque domande indipendenti per i nostri politici, alla vigilia delle elezioni. Le domande indipendenti dei free-lance e lavoratori autonomi, sono quelle che ACTA pone attraverso 5 domande strategiche, alla ricerca di risposte concrete.   Acta con le sue domande indipendenti, ha chiamato a raccolta, in un incontro pubblico, che si è svolto presso la Fondazione Feltrinelli […]

Leggi

Bill, slash worker o doppio-carrierista negli anni ’90

  • 22 Feb 2018
  • Di ACTA

E’ possibile essere slash worker o doppio-carrierista negli anni ’90. I dati empirici dicono di si. Un supplemento all’indagine I_WIRE, su un campione di 1 solo soggetto, rivela un doppio-carrierista dipendente-autonomo (anche se il caso raccontato è più da “HIGH-WIRE” quei saltimbanchi che camminano sulla corde sospese nei circhi di serie C). All’epoca dei fatti […]

Leggi

7 punti per fotografare i freelance italiani

La ricerca europea I-WIRE a cui ACTA ha partecipato fotografa i freelance in Italia ed evidenzia alcuni aspetti molto positivi: alta scolarizzazione e libera scelta. Ma anche aspetti fortemente critici, legati soprattutto al reddito e all'insicurezza. Emerge il problema dei bassi compensi e dell'inadeguatezza del welfare. Ecco i risultati nel dettaglio.

Leggi

Assegni familiari Gestione Separata. Difficile uscire dal tunnel.

  • 07 Feb 2018
  • Di ACTA

Gli assegni familiari sono un diritto anche per gli iscritti alla gestione separata INPS. Barbara Imbergamo racconta le difficoltà incontrate online e presso il patronato, difficoltà non ancora superate, e chiede a Tito Boeri di intervenire al più presto. Leggi la sua testimonianza e se vuoi raccontaci la tua nei commenti.

Leggi
1 2 109

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi