Home » Archivio

Articoli etichettati con il TAG "Pensioni"

Campagne Acta, Eventi »

| 29 giugno 2015 | UN COMMENTO | LETTO: 321 VOLTE | SHORT URL |

Sono passati pochissimi giorni dal lancio di #PropostaDecente a Roma in un incontro fuori dal comune e ricco di spunti. Aperto da Sergio Bologna, ha visto molti interventi interessanti: nella prima parte le interviste a coppie su temi nazionali ed europei; poi gli interventi di Stefano Fassina, Tiziana Ciprini (M5S), Chiara Gribaudo (PD) e la presenza in sala di Giorgio Airaudo (Sel);  quindi le riflessioni del Direttore Centrale Pensioni INPS Antonello Crudo; e per finire gli interventi delle altre associazioni e di Coalizione 27F.  Ecco un nostro primo bilancio a caldo. 
Comune ...


Autore:

Europa, Eventi, Freelance »

| 19 giugno 2015 | 2 COMMENTI | LETTO: 778 VOLTE | SHORT URL |

C’è un’indecenza insopportabile in questa Italia che sta invecchiando più velocemente dell’Europa e non sa più come crescere: il welfare familiare, un sistema che è entrato nel nostro quotidiano, strisciando in questa crisi. E noi freelance, le barchette più fragili in questa tempesta, vogliamo alzare la voce per uscire da questa situazione indecente. Ecco perché ACTA a Roma il 24 giugno lancia #PropostaDecente per uscire dal welfare familiare ed entrare in una nuova prospettiva collettiva e di sviluppo che segni un nuovo welfare solidale.
Una proposta per l'equità contributiva che al centro ha un'idea ...


Autore:

Pensione, Welfare »

| 27 febbraio 2014 | 30 COMMENTI | LETTO: 6.274 VOLTE | SHORT URL |

E’ uscito nei giorni scorsi, molto in sordina, con il messaggio dell’INPS n.2626/2014 il tasso di rivalutazione per il montante pensionistico alla data del 31/12/2012, tasso fissato allo 0,1643%, praticamente una miseria, una nullità, come avevamo già previsto ampiamente! Come tutti gli addetti ai lavori conoscono perfettamente, il montante pensionistico (l’importo sul quale alla fine si calcolerà la pensione) è dato dai contributi versati durante gli anni di attività lavorativa maggiorati della rivalutazione, calcolata annualmente sulla media del PIL degli ultimi 5 anni. Oggi pertanto l’INPS, con l’ufficializzazione del tasso ...


Autore:

Previdenza, Primo Piano »

| 9 gennaio 2014 | 3 COMMENTI | LETTO: 2.712 VOLTE | SHORT URL |

In questo inizio d’anno i giornali hanno dedicato ampio spazio alle pensioni. Vediamo le novità e le analisi che ci riguardano più da vicino.
I fatti: i contributi previdenziali Gestione Separata restano fermi solo per i professionisti “esclusivi”
Con le nostre iniziative (DicaNo33 e la raccolta di quasi 17.000 firme, appello congiunto con le altre associazioni di autonomi) siamo riusciti a bloccare l’aumento dei contributi per i professionisti iscritti alla gestione separata in via esclusiva (che cioè non hanno una pensione o un altro reddito da dipendente), che anche nel 2014 verseranno ...


Autore:

In evidenza, Pensione »

| 16 settembre 2013 | 5 COMMENTI | LETTO: 1.622 VOLTE | SHORT URL |

La sera di mercoledì 11 settembre, nel corso della puntata serale di Porta a Porta, Matteo Renzi, in un contraddittorio con Maurizio Belpietro, direttore di Libero, rispondeva a una domanda su dove avrebbe reperito i fondi per le sue proposte di politica economica citando le cosiddette pensioni d’oro:
“questo è un paese in cui circa 450.00 persone guadagnano ... no, ricevono,  una pensione superiore ai 3500 euro netti al mese, NON PERCHE’ HANNO VERSATO I CONTRIBUTI IN MODO CORRISPONDENTE, MA PERCHE’ HANNO AVUTO UNA PENSIONE RETRIBUTIVA E NON CONTRIBUTIVA, CIOE’ ...


Autore:

Pensione, Rappresentanza, Sindacati »

| 4 luglio 2013 | 17 COMMENTI | LETTO: 11.342 VOLTE | SHORT URL |

Investireste in uno strumento finanziario che vi promette di restituirvi solo gli interessi tenendosi il capitale? Forse… Ma se inoltre vi dicessero che il rendimento sarebbe più o meno quello dei titoli di stato e che il capitale su cui calcolare gli interessi potrebbe essere inferiore a quanto versato, probabilmente pensereste a una burla o al maldestro tentativo di un operatore finanziario eticamente scorretto, per non dire ladro.
Il “cigno nero” è un evento che non dovrebbe mai verificarsi. Il suo accadere, segnala uno stravolgimento di tutte le certezze e ...


Autore:

In evidenza, Politiche del lavoro, Previdenza, Primo Piano, Rappresentanza »

| 17 febbraio 2012 | 8 COMMENTI | LETTO: 1.944 VOLTE | SHORT URL |

L'altro ieri sul Corriere Ichino poneva la domanda: "quanto costa la garanzia del posto fisso al singolo e alla collettività?". La questione ci riguarda direttamente, visto che di questo costo i lavoratori professionisti rappresentati da ACTA se ne fanno carico in maniera diretta e personale. Su questo si potrà e dovrà, prima o poi, aprire un dialogo.
Ma quello che è indiscutibile sono i costi degli errori - inutili e dannosi per noi e per tutto il Paese - di chi è chiamato a legiferare e ad amministrare la cosa pubblica.
Due ...


Autore:

Estero, Maternità, Pensione »

| 24 ottobre 2011 | Commenti disabilitati | LETTO: 21.454 VOLTE | SHORT URL |

Esempi dall'estero: la maternità e la pensione in Australia.
Note su “Parental Leave”
(….) You may be eligible for Parental Leave Pay if you:
are the primary carer of a newborn or recently adopted child, usually the mother. (...)
The child’s primary carer is the person who is most meeting the child’s physical needs. This will usually be the mother of a newborn child or the initial primary carer of an adopted child. (...)
You do not need to be working full-time to be eligible for Parental Leave Pay. You may meet the work test ...


Autore:

Leggi e Norme, Pensione »

| 30 agosto 2011 | Commenti disabilitati | LETTO: 1.355 VOLTE | SHORT URL |

Finalmente buone notizie dal fronte previdenziale. Il governo e l’opposizione hanno riconosciuto le iniquità della gestione separata INPS e si apprestano a mettere a punto un rimedio bipartisan? Sono state abolite le famigerate “finestre” previdenziali, grazie alle quali chi raggiunge l’età pensionabile deve poi attendere rispettivamente 12 o 18 mesi, a seconda che si tratti di un dipendente o di un autonomo, per cominciare a percepire affettivamente l’assegno di quiescenza? Il ministro Calderoli ha precisato che era stato frainteso e che non gli passa nemmeno per l’anticamera del cervello di ...


Autore:

Previdenza, Primo Piano »

| 28 aprile 2011 | 7 COMMENTI | LETTO: 3.329 VOLTE | SHORT URL |

Il nostro socio Silvestro De Falco con un’analisi dettagliata che potete leggere nel documento Penalizzati per legge. Un piano pensione pubblico molto più oneroso di uno privato(.PDF in download) ha dimostrato che la Gestione Separata dell’INPS è meno conveniente di una assicurazione privata sia sulla base dei rendimenti offerti (per modalità di costruzione del montante e di erogazione della rendita) sia per il trattamento fiscale dei contributi e della rendita.
Un altro tassello importante che si aggiunge alle analisi di ACTA sulla Gestione Separata, che non a caso avevamo denominato "Il ...


Autore: