Acta l'associazione dei freelance

Di quali temi parliamo?

Sister organization of the freelancers union | Member of the efip

Press room

Renzi ci mette fuori gioco? Lanciamo #annullaAutogol!

renzi-annulla-autogol-acta

Il 2105 si è aperto per i freelance con un aggravio dei contributi da versare alla Gestione Separata INPS  (al 30,72%!!!) e con un nuovo regime dei minimi fortemente peggiorativo a quello precedente, mentre si conferma l'esclusione dal bonus degli 80 euro.
La disparità di trattamento rispetto alle altre categorie di lavoratori è stata tale che lo stesso Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha ammesso l'errore, anzi ha ammesso che è stato un vero e proprio autogol e che per questo interverranno.  Anche il  Ministro del Lavoro Poletti ha ripetutamente promesso un intervento di correzione sulle misure che penalizzano i freelance ...

607

Web e Freelance: visibilità oltre la frontiera

Quando si parla di Web, nonostante tre lustri di storia recente, si tende a parlare ancora in termini di "terra delle opportunità". Sorpresa: se pensavi di indossare i tuoi "stivali digitali" e farti un giro in una steppa sconfinata sappi che le città sono già state costruite e le strade asfaltate. Insomma, le opportunità ci sono ancora ma lo spirito del selvaggio West è stato superato dal più concreto e onnicomprensivo mercato esistente. Il rumore di fondo è assordante: la vera sfida è emergere come la soluzione al problema di un determinato ...

395

Eventi: The Human Factor

Tra (auto)organizzazione e mercato le partite Iva e i freelance rappresentano una quota crescente del lavoro in Italia, soprattutto nelle aree urbane. Rovello della sinistra e del sindacato rischiano di essere tra i più penalizzati nella riforma del mercato del lavoro. Cosa ne sarà di loro dopo il Jobs Act? Relatori: Sergio Bologna (Acta), Claudio Riccio (Act!) Coordina: Cristina Tajani (Coordinamento Nazionale Sel, Assessore Comune di Milano) Dove: La Permanente in via Turati 34 a Milano  -  Mostra evento su Facebook Per partecipare: http://www.humanfactorlab.it/laboratori/partite-iva/

108

Malattia e gestione separata: perché la politica non risponde?

La questione del trattamento di malattia nella gestione separata è da tempo uno dei nostri temi più caldi. Stamattina ACTA, rappresentata da me e Daniela Fregosi, è stata invitata a presentare alla Commissione Lavoro della Camera le sue osservazioni su due decreti attuativi del Jobs Act, il nr. 134 e il nr. 135. L’audizione è stata ripresa dalla web-tv della Camera dei Deputati ed è già visibile sul sito webtv.camera.it. Non starò quindi a descrivere come è andata, anche perché non c’è molto da dire. I due decreti in questione riguardano l’introduzione ...

370

Poletti: correggeremo su Gestione Separata

Oggi, mercoledì 14 gennaio 2015, il Ministro del Lavoro On. Giuliano Poletti, in risposta all'interrogazione parlamentare del Movimento 5 Stelle, ha dichiarato – tra le altre cose – che sulla materia previdenziale – consapevole delle conseguenze dell’ulteriore aumento delle aliquote della Gestione Separata – intende convocare al più presto le parti sociali interessate, per concordare misure correttive, in accordo con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Salutiamo con favore questo impegno del Ministro e confermiamo la piena disponibilità di ACTA a partecipare a questo incontro (auspicando di essere convocati in tempi ...

906

Mettiamo in fattura il malusRenzi

Acta-fatturare-Malus-Renzi

Il Ministro Poletti ha dichiarato "Correggeremo sulla gestione separata", il Ministro del Consiglio Renzi ha ammesso di aver sbagliato sui freelance e parlato di autogol, ma intanto niente si è ancora mosso. Di seguito l'ultimo comunicato congiunto di Acta, Alta Partecipazione e Confassociazioni per ricordare al Governo gli impegni presi. Acta, Alta Partecipazione e Confassociazioni lanciano la campagna METTIAMO IN FATTURA IL MALUS RENZI. Dopo il trattamento riservato al lavoro autonomo professionale dal Governo e dopo l'annuncio del Presidente del Consiglio Renzi di una pronta marcia indietro – affermano le Associazioni – ancora una ...

1.458

Sportello ACTA per i coworker e i soci ACTA

Sportello ACTA per i coworker e i soci ACTA (ogni ultimo giovedì del mese) A partire da gennaio, l'ultimo giovedì del mese sarà attivo per due ore uno sportello ACTA aperto a tutta la community Impact Hub e ai soci ACTA 2015. I soci ACTA interessati potranno prenotare gratuitamente uno slot di 30 minuti ciascuno in cui ricevere informazioni sull'associazione e sottoporre quesiti su tematiche fiscali e previdenziali. Posti disponibili: 4 hubber e 4 soci ACTA. Per fissare un appuntamento come socio ACTA, scrivi a join@actainrete.it anticipando brevemente il quesito che intendi sottoporci. Per saperne di ...

69

Jobs ACT: tra NASPI e DIS-COLL, per i freelance NISBA!

Jobs Act, La riforma del lavoro che non lascia indietro NESSUNO? (ovvero l'infografica del jobs act letta da freelance) Secondo l'infografica presentata sul sito passodopopasso.italia.it, il jobs act aggiorna il mercato del lavoro in Italia secondo due assi strategici: - Diritti e tutele uguali per tutti, anche per chi oggi non ne ha. - L’attività di impresa avviene in un sistema di regole certe, dove chi investe può puntare su produttività e mobilità ma senza scaricare i costi sociali sui lavoratori. I titoli sono molto accattivanti e promettono più diritti e tutele per tutti: vediamo ...

676

Freelance. Caro Renzi, non ci siamo

Caro Presidente Renzi, proprio non ci siamo. Aumentare i contributi previdenziali di due punti  percentuali alle Partite IVA per dare maggiori tutele a chi è già più tutelato  rispetto ai professionisti freelance è stato un errore banale ma tragico, visto  che inciderà notevolmente sui bilanci familiari di una minoranza la cui voce,  purtroppo, è ancora debole. Tenga presente che un professionista freelance dovrà  pagare ora il 29,72% del suo reddito nella Gestione Separata che – e questo già  lo sappiamo – offrirà una rivalutazione negativa. Una  volta detratto quel 29,72%, il freelance dovrà poi ...

824