Home » Archivio

Articoli pubblicati nella categoria "Previdenza"

Previdenza »

| 9 luglio 2012 | 4 COMMENTI | LETTO: 1.832 VOLTE | SHORT URL |

Chi vuole capire perché e come l’aumento dei contributi alla Gestione Separata (GS) dell’INPS ha comportato e comporterà un aumento del debito pubblico deve avere la pazienza di leggere alcune considerazioni tecniche.
La formazione di un bilancio, anche di un bilancio pubblico, si basa sul metodo della partita doppia.
In poche parole, questo metodo si fonda sull’assunto che ogni entrata monetaria incrementa o il patrimonio netto o il debito della persona o della società. Infatti, uno stipendio, un regalo ricevuto o l’incasso di una vendita comporta l’aumento del patrimonio netto ...


Autore:

Leggi e Norme, Previdenza »

| 28 maggio 2012 | 3 COMMENTI | LETTO: 2.100 VOLTE | SHORT URL |

Giovedì 24 maggio, in occasione della discussione al Senato del DDL lavoro (3249/2012), è stato presentato un ordine del giorno che impegna il Governo ad operare affinché a partire dal 2013 la aliquota dei professionisti iscritti alla Gestione Separata dell'INPS venga allineata a quella media degli altri professionisti.
Di seguito il testo dell'ordine del giorno, riportato sul sito del Senatore Ichino (www.pietroichino.it), che ne è stato il promotore
ORDINE DEL GIORNO
Il Senato,
considerato che
- la contribuzione previdenziale sui redditi dei liberi professionisti iscritti alla Gestione Separata dell’Inps grava interamente sui ...


Autore:

Appelli e Lettere, Leggi e Norme, Previdenza, Primo Piano »

| 17 maggio 2012 | 11 COMMENTI | LETTO: 2.752 VOLTE | SHORT URL |

Apprendiamo dal verbale notturno della Commissione Lavoro del Senato che sono stati votati stanotte alcuni emendamenti al DDL sul lavoro (N° 3249), tra cui quelli all'articolo 36 che prevede l'aumento dei contributi agli iscritti alla Gestione Separata dell'Inps. Il DDL pertanto va avanti così, nella direzione degli aumenti, per la votazione al Senato e poi alla Camera.
Non eravamo affatti sicuri che il ministro Fornero e i membri della Commissione accogliessero  le considerazioni che abbiamo espresso finora, con i nostri documenti e anche con il confronto diretto, e ora ne abbiamo la ...


Autore:

Appelli e Lettere, Leggi e Norme, Previdenza »

| 16 maggio 2012 | 34 COMMENTI | LETTO: 3.236 VOLTE | SHORT URL |

Gentile Ministro,
sono un webmaster autonomo con partita iva, iscritto alla Gestione Separata. Volevo informarla che il disegno di legge redatto dal suo ministero mi ha fatto perdere un lavoro.
Da tre anni, prima dell’estate, offro i miei servizi ad un’agenzia di marketing che si dedica a campagne pubblicitarie per villaggi turistici. Quest’anno, mi è stato detto che la collaborazione non sarà rinnovata: non per questioni di prezzo, non per qualità dei prodotti, ma per l’intenzione del mio committente di non voler incorrere in un eventuale abuso nei ...


Autore:

Appelli e Lettere, In evidenza, Leggi e Norme, Previdenza, Primo Piano »

| 12 maggio 2012 | 15 COMMENTI | LETTO: 4.415 VOLTE | SHORT URL |

Caro Ministro,
durante l'incontro organizzato ieri dal Corriere della Sera, ci ha spiegato che il motivo per cui si è deciso di aumentare i contributi é quello di assicurarci una pensione più elevata.
Perché solo a noi? Perché questa preoccupazione non riguarda tutti gli altri autonomi che versano molto di meno , ovvero il 14-16% se professionisti, il 21% se artigiani o commercianti? O anche i dipendenti, che versano meno, se utilizziamo la stessa base di riferimento: sia esso il costo del lavoro (25,6% contro il nostro 27%), l’imponibile irpef (36,3% contro 37,4%) ...


Autore:

Leggi e Norme, Politiche del lavoro, Previdenza, Primo Piano »

| 7 maggio 2012 | 5 COMMENTI | LETTO: 2.293 VOLTE | SHORT URL |

Nei prossimi giorni saranno discussi gli emendamenti al DDL lavoro (N° 3249). Di seguito uno schema sugli emendamenti che ci sembrano più interessanti relativi agli articoli 9 (individuazione "finte partite iva") e 36 (aumento contributivo lavoratori iscritti alla gestione separata).
Articolo 9
 

Articolo 36
 
 
 


Autore:

Pensione »

| 2 maggio 2012 | 2 COMMENTI | LETTO: 2.691 VOLTE | SHORT URL |

Se si fa un po’ di attenzione si scopre una manovra sotterranea volta a far accettare a chi andrà in pensione con il metodo contributivo il principio che si devono aumentare i contributi previdenziali.
Intendiamoci, il vostro umile corrispondente non è contro il metodo contributivo in sé e per sé ma non è d’accordo per come è stato impostato il contributivo all’italiana dall’INPS.
Il messaggio che questi signori trasmettono è che più si versa più alta è la pensione. Il ragionamento non fa una grinza; è tautologico che più si risparmia e ...


Autore:

Eventi, Politiche del lavoro, Previdenza »

| 19 aprile 2012 | UN COMMENTO | LETTO: 2.576 VOLTE | SHORT URL |

Riceviamo e pubblichiamo in vista dell'iniziativa di domani al Fuorisalone.
Il Sindaco Pisapia giustamente si congratula guardando strade, piazze, show room e i 400 eventi sparsi per tutta Milano durante il Fuori Salone. In città arrivano, e si vede, più di 500.000 attraendo in città investimenti diretti per 40 milioni di euro e un indotto di altri 360. E’ una grande festa aperta a tutti, che sottolinea come il design e la cultura del progetto siano oggi una componente essenziale dell’economia della città, del Paese e dell’industria italiana in generale, oltre ...


Autore:

In evidenza, Politiche del lavoro, Previdenza, Rappresentanza »

| 18 aprile 2012 | 2 COMMENTI | LETTO: 2.026 VOLTE | SHORT URL |

Con un articolo dal titolo" Partite Iva come bancomat " , Dario Di Vico riporta alcuni punti della memoria che abbiamo inviato alla Commissione lavoro al Senato. In particolare mette in evidenza quanto noi andiamodicendo da tempo, ma che finora non era stato recepito né dai media né dagli interlocutori istituzionali e cioè che l'incidenza della nostra contribuzione pensionistica supera già ora quella dei dipendenti. Infatti il 33% dei dipendenti é calcolato non sul costo complessivo del lavoro (come nel caso di un professionista con partita Iva, vera o finta che ...


Autore:

Appelli e Lettere, Diritti, In evidenza, Previdenza, Primo Piano »

| 17 aprile 2012 | 28 COMMENTI | LETTO: 6.598 VOLTE | SHORT URL |

Unisciti alla nostra protesta
Venerdì 20 Aprile a Milano
Dalle 18.30 in poi troviamoci al Fuorisalone in Via Tortona, al ponte sulla ferrovia.

Il DDL governativo sulla “riforma del lavoro in prospettiva di crescita”, con un’impostazione che riconosce solo il lavoro dipendente e quello “atipico”, cancella la realtà del lavoro indipendente e decreta la nostra condanna a morte.
- L’aumento al 33% delle aliquote contributive della Gestione Separata INPS andrà a finanziare tutele dalle quali siamo esclusi e ci porterà ad un livello di contribuzione insopportabile. Noi saliremo al 33%, quando un professionista ordinista ...


Autore: