Home » Archivio

Articoli pubblicati nella categoria "Leggi e Norme"

Eventi, Freelance, In evidenza, Leggi e Norme, Libri Articoli Approfondimenti, Statuto Lavoro Autonomo »

| 31 maggio 2017 | LASCIA UN COMMENTO | LETTO: 208 VOLTE | SHORT URL |

Nella splendida cornice dell’Aula Baratto di Ca’ Foscari, con la collaborazione di ACTA, il 26/27 maggio si è svolto il convegno su “Lavoro autonomo e capitalismo delle piattaforme”, un convegno che non è stato solo un bilancio del passato, ma anche uno sguardo al futuro. Sergio Bologna, che ha introdotto e moderato la prima parte del convegno, ci racconta com'è nato e quali sono le sue impressioni conclusive e invita tutti a guardare oltre.


Autore:

Diritti, Fisco, Leggi e Norme, Welfare »

| 10 maggio 2017 | 14 COMMENTI | LETTO: 9.551 VOLTE | SHORT URL |

Finalmente è stato approvato il primo provvedimento legislativo organico sul lavoro autonomo professionale in Italia!
Accoglie molte nostre proposte (si veda il Jobs Acta) e ne siamo soddisfatti.
La prima volta che ci siamo ritrovati a parlare della prima bozza con Maurizio Del Conte e Marco Leonardi era nel luglio del 2015: ci sono voluti quasi due anni!
Due anni in cui è stato necessario seguire i vari passaggi e strutturare alleanze con le altre principali associazioni, per arginare interventi che rischiavano di snaturarne lo spirito originario.
La versione finale è un buon risultato. Non è, e non ...


Autore:

Da tenere a mente, Eventi, Freelance, Leggi e Norme »

| 3 maggio 2017 | LASCIA UN COMMENTO | LETTO: 548 VOLTE | SHORT URL |

“Lavoro autonomo e capitalismo delle piattaforme”: l’Università di Ca’ Foscari di Venezia il 26 e 27 maggio ricorda in un convegno il percorso che ha portato alla nascita del movimento dei freelance e affronta le tematiche giuridiche legate al lavoro autonomo e all'emergente fenomeno del lavoro intermediato dalle piattaforme informatiche.


Autore:

Leggi e Norme, Statuto Lavoro Autonomo »

| 9 marzo 2017 | Commenti disabilitati | LETTO: 1.024 VOLTE | SHORT URL |

Oggi la Camera ha votato lo Statuto sul lavoro autonomo con le modifiche introdotte dalla Commissione Lavoro alla Camera.
Dopo questa votazione lo Statuto dovrà tornare al Senato e speriamo che si tratti di un passaggio formale, che porti a una rapida approvazione.
Quali sono le modifiche introdotte dalla Commissione Lavoro della Camera?
Sono 3 le modifiche rilevanti per i professionisti autonomi.
1. Meno sussidiarità a favore degli ordini e #NoLegge4gatti
Dall'articolo 5 è stato depennato il (giustamente) contestatissimo comma che riconosceva il ruolo sussidiario delle professioni ordinistiche, e demandava ai professionisti con ordini "l’assolvimento di compiti e ...


Autore:

Leggi e Norme, Statuto Lavoro Autonomo »

| 23 febbraio 2017 | 2 COMMENTI | LETTO: 733 VOLTE | SHORT URL |

Abbiamo finito di esaminare i quasi 300 emendamenti al Disegno di legge sul Lavoro autonomo.
Un panorama utile a capire orientamenti e priorità.
Molti emendamenti, presentati da esponenti di più partiti, sono il risultato di pressioni corporative, in gran parte con l’obiettivo di favorire i professionisti ordinisti e le associazioni riconosciute dalla legge 4/2013.
Ma ci sono anche piacevoli sorprese: numerosi emendamenti, anche questi trasversali ai diversi partiti, testimoniano una attenzione inedita a temi che sino ad ora avevano lasciato piuttosto indifferente il mondo politico: il calo dei compensi e la disoccupazione.
La forza ...


Autore:

Leggi e Norme »

| 20 dicembre 2016 | UN COMMENTO | LETTO: 1.500 VOLTE | SHORT URL |

Il voucher, complice una certa superficialità dei media, è diventato l’emblema della precarizzazione: qualcosa da eliminare a tutti i costi, senza se e senza ma. Come l’olio di palma.  
Assecondando questo sentiment la CGIL ha promosso un referendum per abolirlo e il governo, travolto dal panico post sconfitta referendaria, sembra intenzionato ad anticiparne l’abolizione per scongiurare un nuovo referendum.
Ma la soppressione del voucher è davvero auspicabile? O forse è meglio intervenire per impedire gli abusi e salvaguardare ciò che di positivo ha il voucher, tra cui l’introduzione di una logica ...


Autore:

Campagne Acta, In evidenza, Leggi e Norme »

| 12 dicembre 2016 | Commenti disabilitati | LETTO: 271 VOLTE | SHORT URL |

Ci risiamo. I nostri soci ci hanno segnalato altri 7 nuovissimi #BandiBassotti che discriminano i freelance e che sono pertanto illegittimi.
Le norme sono chiare: i freelance non devono essere discriminati
Ormai non ci possono essere dubbi. L'apertura dei bandi europei ai freelance  è imposta dai  regolamenti europei (Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013) e dalle norme nazionali (legge di stabilità 2016, comma 821) ed è riaffermata dalla circolare del 10 ottobre 2016 Accesso liberi professionisti Fondi SIE emessa dalla Agenzia della Coesione Territoriale. Con essa si chiarisce  che ...


Autore:

Leggi e Norme, Previdenza »

| 11 novembre 2016 | 5 COMMENTI | LETTO: 1.111 VOLTE | SHORT URL |

L'assalto alla diligenza è in agguato! In tanti hanno messo gli occhi sul nostro bottino e vogliono soffiarcelo, per alimentare le loro lobbies. Noi freelance non abbiamo nessuna intenzione di perdere sul filo di lana. Per questo Acta, con tutte le altre associazioni che hanno contribuito a conseguire questo successo, si mette sul piede di guerra e lancia #occhio25. Per dire chiaro e forte che gli occhi sono ben aperti e le polveri pronte: l'assalto alla diligenza non passerà! 
La legge di stabilità contiene una misura importantissima per i professionisti iscritti alla gestione separata: ...


Autore:

Campagne Acta, In evidenza, Leggi e Norme »

| 14 ottobre 2016 | 2 COMMENTI | LETTO: 469 VOLTE | SHORT URL |

Una circolare dell'Agenzia per la coesione territoriale chiarisce che ai fini del rispetto delle norme europee, deve poter accedere come impresa alle misure cofinanziate con i Programmi operativi comunitari "qualsiasi entità a prescindere dalla forma giuridica rivestita, che svolga un'attività economica", incluse le entità che svolgono attività a titolo individuale, e che non possono essere ammessi criteri che selezionano sulla base della legge 4/2013


Autore:

Diritti, Leggi e Norme »

| 9 settembre 2016 | 3 COMMENTI | LETTO: 199 VOLTE | SHORT URL |

Lottare per i propri diritti è faticoso, ma può essere anche ricco di soddisfazioni. L’importante è riconoscerle, altrimenti è come combattere contro i mulini a vento e alla fine è totalmente e vacuamente stancante.
In questi giorni, membri del governo e lo stesso Renzi hanno annunciato la riduzione dell’aliquota previdenziale per i lavoratori autonomi iscritti alla famigerata Gestione Separata. Dal 27% al 25% si ipotizza. Ricordo che la legge prevedeva un progressivo aumento di quella aliquota fino al 33% a regime. Sono 4 anni che come Acta (l’Associazione dei freelance) ci ...


Autore: