Home » Archivio

Leggi e Norme, Primo Piano, Reddito »

| 10 luglio 2017 | Commenti disabilitati | LETTO: 251 VOLTE | SHORT URL |

La proposta di equo compenso per i professionisti ha il merito di affrontare il drammatico problema dei bassi compensi del lavoro autonomo professionale, ha il limite di affrontarlo in maniera parziale, con un intervento che, proprio per questa parzialità, rischia di non garantire l’obiettivo di un equo compenso per tutti e acquista uno sgradevole retrogusto corporativo.


Autore:

Freelance, Ricerche e Indagini »

| 18 maggio 2017 | Commenti disabilitati | LETTO: 593 VOLTE | SHORT URL |

L'attenzione verso il lavoro autonomo professionale finalmente s'è desta!
Un segno tangibile è l'approvazione dello Statuto del lavoro autonomo, un passaggio importante per tutti i professionisti autonomi.
Ma quanti sono i professionisti autonomi? Ed è vero che sono in aumento? I numeri che circolano sono molto diversi, oscillano tra un minimo di un milione sino addirittura a 5 milioni!
Cerchiamo di fare un po' di chiarezza in preparazione del Convegno del prossimo 26-27 maggio a Venezia in cui si parlerà delle trasformazioni del lavoro autonomo.


Autore:

Diritti, Fisco, Leggi e Norme, Welfare »

| 10 maggio 2017 | 15 COMMENTI | LETTO: 11.074 VOLTE | SHORT URL |

Finalmente è stato approvato il primo provvedimento legislativo organico sul lavoro autonomo professionale in Italia!
Accoglie molte nostre proposte (si veda il Jobs Acta) e ne siamo soddisfatti.
La prima volta che ci siamo ritrovati a parlare della prima bozza con Maurizio Del Conte e Marco Leonardi era nel luglio del 2015: ci sono voluti quasi due anni!
Due anni in cui è stato necessario seguire i vari passaggi e strutturare alleanze con le altre principali associazioni, per arginare interventi che rischiavano di snaturarne lo spirito originario.
La versione finale è un buon risultato. Non è, e non ...


Autore:

Leggi e Norme, Statuto Lavoro Autonomo »

| 9 marzo 2017 | Commenti disabilitati | LETTO: 1.028 VOLTE | SHORT URL |

Oggi la Camera ha votato lo Statuto sul lavoro autonomo con le modifiche introdotte dalla Commissione Lavoro alla Camera.
Dopo questa votazione lo Statuto dovrà tornare al Senato e speriamo che si tratti di un passaggio formale, che porti a una rapida approvazione.
Quali sono le modifiche introdotte dalla Commissione Lavoro della Camera?
Sono 3 le modifiche rilevanti per i professionisti autonomi.
1. Meno sussidiarità a favore degli ordini e #NoLegge4gatti
Dall'articolo 5 è stato depennato il (giustamente) contestatissimo comma che riconosceva il ruolo sussidiario delle professioni ordinistiche, e demandava ai professionisti con ordini "l’assolvimento di compiti e ...


Autore:

Leggi e Norme, Statuto Lavoro Autonomo »

| 23 febbraio 2017 | 2 COMMENTI | LETTO: 735 VOLTE | SHORT URL |

Abbiamo finito di esaminare i quasi 300 emendamenti al Disegno di legge sul Lavoro autonomo.
Un panorama utile a capire orientamenti e priorità.
Molti emendamenti, presentati da esponenti di più partiti, sono il risultato di pressioni corporative, in gran parte con l’obiettivo di favorire i professionisti ordinisti e le associazioni riconosciute dalla legge 4/2013.
Ma ci sono anche piacevoli sorprese: numerosi emendamenti, anche questi trasversali ai diversi partiti, testimoniano una attenzione inedita a temi che sino ad ora avevano lasciato piuttosto indifferente il mondo politico: il calo dei compensi e la disoccupazione.
La forza ...


Autore:

Leggi e Norme »

| 20 dicembre 2016 | UN COMMENTO | LETTO: 1.523 VOLTE | SHORT URL |

Il voucher, complice una certa superficialità dei media, è diventato l’emblema della precarizzazione: qualcosa da eliminare a tutti i costi, senza se e senza ma. Come l’olio di palma.  
Assecondando questo sentiment la CGIL ha promosso un referendum per abolirlo e il governo, travolto dal panico post sconfitta referendaria, sembra intenzionato ad anticiparne l’abolizione per scongiurare un nuovo referendum.
Ma la soppressione del voucher è davvero auspicabile? O forse è meglio intervenire per impedire gli abusi e salvaguardare ciò che di positivo ha il voucher, tra cui l’introduzione di una logica ...


Autore:

In evidenza, Statuto Lavoro Autonomo »

| 31 luglio 2016 | 4 COMMENTI | LETTO: 1.636 VOLTE | SHORT URL |

La Commissione Lavoro del Senato ha approvato il DDL 2233 sul lavoro autonomo. Tra le novità tutela dei tempi di pagamento anche per transazioni con PA, estensione delle nuove norme su malattia anche alle gravi patologie cronico-degenerative e possibilità di costituire reti di professionisti. Respinto l'assalto corporativo dei fautori della legge 4/2013, ma rigurgito corporativo a vantaggio di ordini professionali.


Autore:

Pensione »

| 3 giugno 2016 | Commenti disabilitati | LETTO: 467 VOLTE | SHORT URL |

Le regole per il pensionamento sono cambiate, ma il sistema resta frammentato e decisamente opaco. Tra le pieghe di oscure norme sopravvivono nicchie di privilegio, mentre tutte le norme generali escludono da diritti basilari gli iscritti alla gestione separata. Qualche confronto rende conto dell’iniquità del nostro sistema pensionistico non solo nei confronti delle nuove generazioni, ma anche all’interno della stessa generazione.
3 donne, 3 situazioni molto diverse
Luisa, che lavorava in un'azienda editoriale, è andata in pensione nel 2015 a 58 anni. Grazie ad una norma del il settore poligrafico , 35 anni di ...


Autore:

Leggi e Norme, Statuto Lavoro Autonomo »

| 12 febbraio 2016 | UN COMMENTO | LETTO: 505 VOLTE | SHORT URL |

Non basta dire che uno statuto è rivolto a tutti i lavoratori per far sì che esso sia davvero utile per tutte le tipologie di lavoratori. La Carta del lavoro della CGIL si rivolge anche al lavoro autonomo, ripulisce il linguaggio, ma continua ad avere in mente solo i "finti autonomi" e applica gli stessi strumenti del lavoro dipendente.


Autore:

Statuto Lavoro Autonomo »

| 1 febbraio 2016 | 3 COMMENTI | LETTO: 2.289 VOLTE | SHORT URL |

Dopo mesi in cui sono circolate bozze, abbiamo finalmente la versione ufficiale dello Statuto del lavoro autonomo, è possibile un'analisi più puntuale.
Ho provato una lettura approfondita, benché da profana (non sono giurista e il rinvio ad altre norme complica sempre...), per cercare di capirne le implicazioni pratiche, anche in vista della discussione parlamentare.
Ambito applicazione
Articolo 1  Il DDL si rivolge a tutto il lavoro autonomo professionale, incluso i professionisti iscritti ad un ordine professionale. Sono invece esclusi gli imprenditori, ovvero tutti coloro che sono iscritti al registro imprese, con una società o con una ditta individuale (come ...


Autore: