Acta l'associazione dei freelance

La Camera approva la riduzione dei contributi Inps

| 29 novembre 2016 | LETTO: 1.129 VOLTE | 2 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Approvata il 28 novembre alla Camera la Manovra 2017, la parola passerà al Senato dopo una breve pausa a cavallo del Referendum Costituzionale. Importante la conferma, senza modifiche, dell' ART. 24. (Abbassamento dell’aliquota contributiva per gli iscritti alla Gestione separata).

1. A decorrere dall’anno 2017, per i lavoratori autonomi, titolari di posizione fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto, iscritti alla Gestione Separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, che non risultano iscritti ad altre gestioni di previdenza obbligatoria né pensionati, l’aliquota contributiva di cui all’articolo 1, comma 79, della legge 24 dicembre 2007, n. 247, è stabilita in misura pari al 25 per cento.

Le nostre richieste risultano quindi ascoltate e, al momento, il ministro dell'Economia Padoan e il Primo Ministro Renzi dichiarano di non prevedere modifiche alla Manovra nel passaggio al Senato, a prescindere dal risultato della consultazione referendaria. Il testo arriverà presumibilmente a Palazzo Madama il 6 dicembre e i senatori avranno due giorni per presentare gli emendamenti.

Noi rimarremo vigili, come preannunciato. Vi ricordiamo di partecipare con noi su Twitter alla campagna #occhio25 per impedire l'assalto alla diligenza delle gestioni separate.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

2 COMMENTI »