Acta l'associazione dei freelance

Good news! Corsi di formazione finanziati: da cogliere al volo

| 18 settembre 2015 | LETTO: 1.622 VOLTE | 5 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Buone notizie per i freelance lombardi! Finalmente Regione Lombardia, dopo anni di pressioni da parte di Acta, ha esteso ai professionisti autonomi la possibilità di partecipare ai corsi di formazione finanziata e perciò completamente gratuita. La notizia meno buona è che dobbiamo fare davvero in fretta: le comunicazioni sono state intempestive e i finanziamenti sono limitati.
Appoggiandoci a enti di formazione accreditati con sede a Milano abbiamo pensato di proporre alcuni corsi specifici per freelance con progettazione e docenti a cura di ACTA. I corsi sono aperti a tutti, soci Acta e non. Eccoli.

Personal branding per freelance

Dalla consapevolezza di sé alla narrazione efficace: metodi, approcci e strumenti utili per chi ogni giorno "sta sul mercato" e deve presentarsi al meglio prima ancora di vendere i propri servizi.

8 ore
docente Alessandra Farabegoli

Milano - mercoledì 14 ottobre, ore 9-18
www.alessandrafarabegoli.it

Scrittura web

Il testo in rete ha caratteristiche un po' diverse da quello tradizionale. Nel corso si analizzano tutti gli aspetti di e usabilità, strutturazione, scrittura per i motori di ricerca, stile e composizione, a partire dal cambiamento nelle regole imposto dal giornalismo online e dai social media.

8 ore
docente Giacomo Mason

Milano - venerdì 23 ottobre, ore 9-18
http://www.intranetmanagement.it

Tecniche di vendita... di te stesso

Come proporsi ai clienti per generare e mantenere un’impressione positiva, come proporre la propria attività in modo differenziante, come superare i filtri (telefono, mail), cosa chiedere per capire ed interpretarele necessità del cliente, come contrattare e chiudere positivamente la vendita.

8 ore
docente Enrica Poltronieri

Milano - giovedì 19 novembre, ore 9-18

Capire il fisco per non farsi sopraffare

Che cosa devo sapere per dialogare con il commercialista, scegliere il regime fiscale, capire quanto mi resta in tasca al netto di fisco e contributi. Eventuali aggiornamenti dalla legge di stabilità.

8 ore
docenti Alberto Acciaro e Anna Soru

Milano - lunedì 23 novembre, ore 9-18

 

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I corsi sono di alta formazione e di fascia alta sul mercato. È un'occasione unica potervi accedere in modo totalmente gratuito per l'iscritto, perché finanziato da Regione Lombardia. Per evitare sprechi di risorse pubbliche, la Regione ha fissato precise regole per la fruizione della formazione finanziata. Ecco le modalità per la partecipazione a questa allettante possibilità.

  • Vengono finanziati solo i corsi con partecipazioni effettive documentate (per tutta la durata, dalle 9 alle 18). Tutti i corsi Acta partiranno se ci saranno almeno 15 partecipanti effettivi.
  • Le norme del bando richiedono che i nominativi dei partecipanti siano indicati sin dal momento della presentazione del progetto di corso e non possono essere sostituiti.
  • I partecipanti ai corsi per i quali sarà raggiunto il numero minimo dovranno presentarsi a Milano presso l'ente di formazione che vi indicheremo a firmare il documento predisposto dalla Regione Lombardia, pena la cancellazione del corso.
  • I partecipanti devono essere residenti in Lombardia.
  • Le iscrizioni ai corsi devono pervenire entro lunedì 21 settembre 2015.

Vi chiediamo perciò di segnalarci la vostra partecipazione solo dopo aver verificato attentamente la vostra agenda e di farlo entro lunedì 21 settembre. DA RICORDARE: si dovrà dare disponibilità a recarsi a firmare presso l'ente di accertamento e assicurare la propria presenza nella data prevista DALLE 9 ALLE 18.

ISCRIVITI ORA!

Conferma subito la tua partecipazione indicando a quale/i corsi sei interessato scrivendo a: info@actainrete.it, oggetto [Corsi Acta finanziati Regione Lombardia].

SCADENZA

Lunedì 21 settembre

 

PERCHÈ È IMPORTANTE

Abbiamo ottenuto un diritto, quello alla formazione finanziata ANCHE per i freelance, che chiedevamo da tempo. Ora non ci resta che esercitarlo!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

5 COMMENTI »