Acta l'associazione dei freelance

Coalizione in costruzione

| 10 marzo 2015 | LETTO: 247 VOLTE | NESSUN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

Non riecheggiasse precedenti poco simpatici, avrei titolato questo post “ … eravamo pochi a chiamarla Coalizione”, perché dopo il  27 febbraio a Roma (Speaker’s corner sotto Cassa Forense la mattina e affollata assemblea  MultiProfessionale il pomeriggio) molto  sembra in movimento e  ACTA vuole continuare a essere parte attiva nel lento ma necessario processo di conoscenza, mediazione e individuazione di obiettivi comuni, chiari e condivisi.

COMUNICATO della Coalizione 27 Febbraio

In cammino per l'equità fiscale e previdenziale

Assemblea  14 marzo ore 15:30 presso Esc, via del Volsci 159 Roma

 Quella del 27 febbraio è una data destinata a diventare importante. Finalmente sta emergendo la solidarietà intercategoriale e interprofessionale quale strumento decisivo per poter affrontare e (provare a) risolvere i problemi comuni, come l’iniquità del sistema fiscale e di quello previdenziale, la vera e propria apartheid del welfare in cui sono costretti milioni di lavoratrici e lavoratori, giovani e meno giovani.

L’energia è enorme, e si sta cristallizzando in una piattaforma che orienterà le future iniziative di tutte le associazioni, i movimenti, i professionisti, i freelance e i parasubordinati che vorranno aggregarsi attorno a comuni nodi programmatici. Questo è il messaggio che portiamo dallo Speakers’ Corner di Piazza Cavour, che portiamo da Roma, questo è il messaggio che, dalla realtà della mobilitazione, portiamo nel web e nei social network.

Sono in cantiere nuove iniziative e azioni. Organizzeremo la “Carovana per i diritti” che ci vedrà manifestare insieme in primo luogo presso l’INPS, poi presso le sedi delle 21 Casse previdenziali degli ordini. L’obiettivo è un sistema fiscale e previdenziale compatibile con la vita, l’obiettivo è riaffermare il principio della progressività dell’imposta e quello secondo cui si lavora per produrre reddito, non può essere obbligatorio avere una rendita per poter lavorare. L’obiettivo è l’equità, ma, soprattutto, l’obiettivo è incrociare le lotte.

A tal fine, la “Coalizione 27 Febbraio” convoca un’assemblea per il 14 marzo, alle ore 15:30 presso l’atelier autogestito Esc, via del Volsci 159 Roma (San Lorenzo), e si appella a tutte le associazioni, i movimenti sociali, i professionisti atipici e degli ordini, agli studenti e ai precari: noi non siamo il problema, noi siamo la soluzione.

Ci vediamo a Roma.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

Commenti chiusi