Acta l'associazione dei freelance

Annullato anche il secondo autogol: prorogato vecchio regime dei minimi!

| 17 febbraio 2015 | LETTO: 4.549 VOLTE | 34 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Anche su questo fronte il Governo ha fatto marcia indietro, per rimediare ai danni della legge di stabilità. Così accanto al nuovo regime dei minimi (2015), che si rivolge a tutti ma solo sino a un massimo di 15.000 euro di fatturato, viene riattivato, ma solo sino alla fine del 2015, anche quello vecchio, introdotto nel 2011, che come limite ha invece i 30.000 euro di fatturato, ma è utilizzabile  (come nel passato) solo da chi ha avviato l'attività per i primi 5 anni di attività o sino all'età di 35 anni.

Nuovo aggiornamento del 19 febbraio . Il Servizio Studi della Camera dei Deputati ha corretto il documento tecnico. Nessun ripristino dei minimi del 2007.

Diversamente da quanto sostenuto in precedenza in un  documento di accompagnamento dell'emendamento sui minimi (che era stato riportato da  Repubblica) ,  ci sarà solo il prolungamento dei vecchi minimi .

In sostanza coesisteranno 2 regimi dei minimi:

1. regime 2015 : rivolto a tutti sino a un fatturato massimo di 15.000 euro; costi stimati al 22%, aliquota del 15%:

2. regime 2011: per chi ha avviato l'attività per i primi 5 anni di attività o sino all'età di 35 anni, limite di fatturato 30.000 euro e aliquota del 5%;

 

Di seguito uno schema per evidenziare le diverse opzioni

< 15.000 euro 15-30.000 euro
primi 5 anni attività regime 2011  regime 2015 regime 2011
"vecchie"  attività regime 2015

Una situazione piuttosto caotica, siamo in attesa di conoscere i particolari.

  Per un quadro più certo comunque aspettiamo domani 20 febbraio...

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

34 COMMENTI »