Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Web e Freelance: visibilità oltre la frontiera

Quando si parla di Web, nonostante tre lustri di storia recente, si tende a parlare ancora in termini di “terra delle opportunità”.

Sorpresa: se pensavi di indossare i tuoi “stivali digitali” e farti un giro in una steppa sconfinata sappi che le città sono già state costruite e le strade asfaltate. Insomma, le opportunità ci sono ancora ma lo spirito del selvaggio West è stato superato dal più concreto e onnicomprensivo mercato esistente.

Il rumore di fondo è assordante: la vera sfida è emergere come la soluzione al problema di un determinato utente-tipo.

Tira fuori il Personal Branding dalla fondina

 
Se non sai cosa vuol dire questo termine ti consiglio la lettura di “Fai di te stesso un Brand” (di Riccardo Scandellari) o di “Personal Branding” (di Luigi Centenaro e Tommaso Sorchiotti) ma per il momento ti basti sapere che si tratta – molto in generale – della tua immagine professionale che, sul Web, è tutto.

Hai presente l’odiosa domanda più volte sentita durante i colloqui di lavoro “perché dovrei scegliere lei al posto di un altro”, quella che magari ti ha spinto a dire basta, divento freelance, salvo poi scoprire che tendono a farla anche i clienti?

Ecco, emergendo con la tua offerta specifica, i tuoi valori, la tua personalissima visibilità, la domanda nessuno te la porrà più perché ti sceglieranno esattamente per quello che mostri. Si tratta di un ribaltamento di prospettiva: non sei più tu a dover intercettare i clienti ma sono loro che troveranno te nel momento del bisogno. Tu sarai la loro soluzione.

Se tutto questo ti suona estremamente markettaro: sì, è proprio ciò di cui stiamo parlando. Marketing di sé stessi. Nell’era della sovra-uber-informazione non è più un vezzo da yuppie ma il valore aggiunto alla tua professionalità.

Web e Freelance su ACTA

 
Dal prossimo post inizierò ad esplorare gli strumenti (sai ad esempio come farti trovare su Google o dialogare sui Social?) e le strategie che io stesso utilizzo per il mio lavoro di tutti i giorni. Le pallottole per il tuo PB calibro Web.

D’altronde, se da una parte lo Stato ci riduce a un colabrodo, dall’altra (oltre a continuare a rattoppare le politiche pezze) tocca trovare il sentiero per andare avanti in questo polveroso mondo.
Salti in sella con me?

Benedetto Motisi
Nessun tag

ARTICOLI CORRELATI

11 Commenti

  1. Ilaria Manetti

    …volentieri…anche perchè son davvero una calzolaia: rattoppo le scarpe degli altri ma non le mie per questione di tempo…lavoro, famiglia, bambini…ecc.ecc.ecc.

    28 Gen 2015
  2. Benedetto Motisi

    “Uno è lieto di servire” (cit.)

    Spero di essere d’aiuto 🙂

    28 Gen 2015
  3. Mirko D'Isidoro

    Seguirò con interesse i tuoi post Benedetto e condividerò alla mia tribù di web designer freelance una selezione dei tuoi migliori consigli. Ci sentiamo presto da queste parti!

    28 Gen 2015
  4. Benedetto Motisi

    Grazie mille Mirko!

    Guarda che mi aspetto anche tue dritte e critiche eh 😉

    28 Gen 2015
  5. Marco

    ti seguirò con grande interesse, mi sembra di sentire le risposte a tante mie domande.
    poi citi Asimov, quindi sono sicuro di essere nel posto giusto 😉

    28 Gen 2015
  6. Benedetto Motisi

    Libertà permesse dal tone-of-voice del blog ne metterò di citazioni e metafore (credo aiutino tanto la comprensione di certi concetti “webbici”) , l’importante è risultare utile! 🙂

    28 Gen 2015
  7. Cristiana

    Sono molto interessata all’argomento, grazie.

    29 Gen 2015
  8. Paola G

    Si possono già avere delle soffiate sulle date, please?

    29 Gen 2015
  9. Benedetto Motisi

    @Cristiana:

    Spero di riuscire a risolvere le domande che possono sorgere a riguardo 🙂

    @Paola:

    Idealmente una volta al mese per questa rubrica 🙂

    3 Feb 2015
  10. Mauro Mandalari

    Che bello vedere un collega così interessato e così presente in un’associazione come ACTA, che seguo e di cui sono socio si dai primi “vecchi” tempi. Ci sentiamo presto e continuerò a seguire la tua rubrica !

    4 Feb 2015
  11. Benedetto Motisi

    @Mauro: ehi 😀 lieto di leggerti anche qui, 😀 spero di essere d’aiuto!

    4 Feb 2015

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi