Acta l'associazione dei freelance

#siamorotti: in azione contro l'INPS al 33%

| 2 dicembre 2014 | LETTO: 1.480 VOLTE | NESSUN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

I giochi non sono ancora fatti: l’aumento dell’aliquota INPS può ancora essere fermato con un emendamento in Commissione Bilancio del Senato.

Per questo Acta, Alta Partecipazione e Confassociazioni indicono #siamorotti, un’azione per rompere il silenzio e portare alla ribalta l’assurdità dell’aumento al 33% della nostra aliquota INPS.

#siamorotti perché questo Governo parla del nuovo, ma guarda solo al vecchio.

#siamorotti perché questa INPS ci usa come bancomat, per riempire le casse vuote di altre gestioni.

#siamorotti perché questa crisi sta erodendo i nostri redditi, le nostre competenze, il nostro futuro.

#siamorotti di essere chiamati evasori, perché siamo contribuenti di serie A e cittadini di serie B.

#siamorotti perché è offensivo aumentare i contributi senza garantire la sostenibilità di reddito delle future pensioni.

Sei un lavoratore indipendente e vuoi dire che #siamorotti? Vieni mercoledì 3 dicembre alle 19.33 con salvadanaio e martello per un’azione di rottura. Ci troviamo nei coworking di:

Milano, inCowo, via Montegani 23

Roma, Millepiani, Via N. Odero, 13

Firenze, LoFoIo, Via del Campuccio 23R

Palermo, Re Federico, via Re Federico 23

siamorotti-screen

 

Versione screen #siamorotti

Versione print #siamorotti

Comunicato stampa #siamorotti

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

Commenti chiusi