Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

La corsa agli emendamenti per non peggiorare la situazione

Sono stati presentati 4.000 emendamenti alla legge di stabilità. Abbiamo contribuito anche noi di ACTA a questa iperproduzione. Qualcuno sarà a favore dei freelance, per bloccare la corsa dei contributi INPS alla gestione separata (bloccare l’aumento dal 27,72% al 29,72% nel 2015 e poi ancora al 33,72% entro il 2019) e per modificare la nuova versione di regime dei minimi.

Ci siamo dati da fare con una ridda di contatti e proposte con politici di vari schieramenti che per età, esperienze personali o anche per strategia (ben venga chi ci considera un mercato politico interessante!) mostrano una maggiore sensibilità e comprensione delle esigenze del nuovo lavoro autonomo.

Ma il risultato non potrà che essere deludente.

Quella che viene definita una manovra espansiva accorderà ai dipendenti e alle imprese uno sgravio fiscale (80 euro per i primi, riduzione Irap per le seconde) e incentivi alle assunzioni. Anche commercianti e artigiani avranno il loro tornaconto, con un alleggerimento contributivo e forse anche fiscale.

E i freelance? Al massimo potranno ottenere un non peggioramento della contribuzione Inps e (ma qui il dubbio è maggiore) che non diminuisca l’impegno dello Stato nelle agevolazioni fiscali. Ma, come tutti, anche i freelance pagheranno il costo della manovra, che determinerà tagli agli enti locali, ovvero servizi più cari o peggiori (difficile credere che la riduzione delle risorse possa essere compensata da un miglioramento dell’efficienza).

E viene un sospetto. La norma della legge 92/2012 che prevede l’aumento dei contributi non verrà cancellata mai, meglio ricorrere a rinvii o sospensioni (come già nel 2012 e nel 2013). Così ogni anno la torta continuerà ad essere distribuita tra le categorie rappresentate dalle lobby più forti, lasciando alle più deboli (se va bene) il contentino del non peggioramento.

Insomma continuiamo a correre per non tornare indietro in questo paese delle meraviglie!

Anna Soru

ARTICOLI CORRELATI

6 Commenti

  1. Christian73

    Gentile Anna, nel ringraziare sentitamente per le battaglie che sta sostenendo ACTA a nostro favore, nel leggere questo post traspare un po’ di rassegnazione. Io come socio Le chiedo di non mollare, perché in questo momento ACTA è il nostro unico baluardo in difesa dei nostri sacrosanti diritti. Le pongo anche una domanda, il promesso incontro proposto in TV dall’onorevole Zanetti avrà luogo o rimarrà una delle solite incompiute promesse politiche? Avete fatto tanto e dobbiamo lottare ancora per il NO AL 33 che secondo me rimane il punto focale in questo momento. Ovvio che si deve puntare alla riduzione e non più alla sospensione. Avete tutto il mio è nostro (di tutti i freelance) appoggio.

    10 Nov 2014
  2. Anna Soru

    Nessuna rassegnazione Christian, continueremo a fare pressioni, a ricordare a tutti i politici contattati gli impegni presi e a cercare di coinvolgere anche chi non ha mai fatto promesse

    10 Nov 2014
  3. Andrea

    Io spero che qualcuno abbia un barlume di buon senso e che veramente si pensi al bene del paese e quindi a tutte le parti che compongono il mondo del lavoro compreso i freelance. Che dire. Io chiudo la Partita Iva come autonomo e proverò come sas o cosa del genere, se ci sarà l’aumento dell’INPS. Questo è certo!!!
    Grazie per tutto quello che fate.
    Saluti.

    11 Nov 2014
  4. Alessandro

    “Io spero che qualcuno abbia un barlume di buon senso e che veramente si pensi al bene del paese”

    Con tutto il rispetto, lo dico per il tuo bene…. SVEGLIAAAAAAAAAAAA

    12 Nov 2014
  5. Alessandro

    Cara Anna Soru, da fonti del Ministero apprendo che non è stato mai presentato alcun emendamento per il blocco dell’incremento % dei contributi alla gestione separata.
    Possibile?
    Non dicono che sia stato bocciato o non ha la copertura…non c’è proprio.
    Puoi chiarire?
    Grzie. Buon lavoro, Alessandro Monti

    14 Nov 2014
  6. Anna Soru

    X Alessandro. Non ho l’elenco degli emendamenti. So che in molti hanno promesso o detto di aver presentato emendamenti, ad esempio http://www.rifarelitalia.it/2014/11/07/legge-di-stabilita-emendamenti-rifare-italia/
    Vedremo…

    15 Nov 2014

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi