Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

#DicoSìSocioActa: cosa chiedono i soci

Continua la campagna associativa di ACTA.
Stiamo lavorando per crescere, per avere più socie e più soci rispetto al 2013.

Abbiamo bisogno di tutte/i voi per organizzare campagne, elaborare proposte politiche, condividere decisioni, parlare e far parlare di lavoro freelance per entrare nell’agenda politica.
In questi anni ACTA si è affermata come interlocutore dei decisori e intende continuare a farlo con sempre maggiore intensità. Ecco cosa ci chiede chi si è già associato/a.

La tua quota è importante. Pagala ora!

#DicoSìSocioActa (_cosa vorrei da Acta)

“Vorrei che lavorasse con lo Stato per ottenere un sistema fiscale e previdenziale equo, che combattesse per abolire la prassi degli acconti e che contribuisse a sfatare il mito partite iva=evasori”

(Marco, esperto brevetti farmaceutici, p. iva)

“Vorrei che Acta continuasse a fare quel che fa: che presti attenzione ai diritti dei lavoratori non protetti da contratti nazionali o dalle convenzionali forme di lavoro dipendente e promuovere campagne e proposte politiche per il riconoscimento di questi diritti”.

(Nicola, ditta individuale, videomaker)

“Credo che in questi anni Acta abbia fatto un buon lavoro di advocacy e visibilità per i diritti dei lavoratori autonomi, a fronte di anni di silenzio e misconoscenza da parte di governi, sindacati, mass media. Vorrei che continuasse a farlo con forza.

(Francesca, Interprete, cocopro)

“Vorrei che contribuisse a creare il concetto comune di freelance, al di là di distorsioni ideologiche o preconcetti. Vorrei anche che trovasse regolarmente profili di compatibilità e sinergie con le altre associazioni di categoria, nel rispetto delle rispettive specializzazioni e campi d’azione, nel momento in cui gli obbiettivi siano comuni”.

(Mattia, illustratore freelance per l’architettura e il prodotto, p. iva)

ACTA

ARTICOLI CORRELATI

1 Commenti

  1. Giovanni, consulente gestione aziendale, p.iva

    Credo che la battaglia per un sistema previdenziale ed assistenziale equo debba continuare ad essere l’attività più importante di ACTA.

    24 Gen 2014

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi