Acta l'associazione dei freelance

Approvato il blocco dei contributi, ma la battaglia è solo rimandata!

| 27 novembre 2013 | LETTO: 4.138 VOLTE | UN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

Ieri al Senato è stato approvato l'emendamento alla legge di stabilità che blocca l'aumento dei contributi previdenziali dei professionisti iscritti alla Gestione Separata. Il primo gennaio non scatterà l'aumento dal 27,72% al 28,72%.
Secondo quanto riportato da Italia Oggi, il blocco interessa solo i professionisti "esclusivi", non anche coloro che, oltre ad un'attività professionale, hanno una pensione o iscritti ad un'altra gestione previdenziale (ad esempio da dipendenti).
A differenza di quanto avvenuto lo scorso anno non c'è stato un rinvio dell'applicazione della norma, ma solo la sospensione dell'incremento per quest'anno: nel 2015 l'aumento sarà di 2 punti percentuali!
La nostra campagna DicaNo33 deve continuare!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

UN COMMENTO »