Acta l'associazione dei freelance

Per la Camusso il futuro è alle nostre spalle

| 24 settembre 2013 | LETTO: 1.880 VOLTE | 4 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

(ANSA) - ROMA, 23 SET - 2013

Bisogna redistribuire il reddito e ridurre le tasse sul lavoro dipendente e sulle pensioni: se la legge di stabilità non darà risposte in questo senso "non si potrà procedere che con la mobilitazione unitaria". Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che torna a sollecitare il governo a "convocare un tavolo".

Questa affermazione dice che:
1) è prioritario il lavoro, ma solo se è dipendente;
2) è più importante agevolare i pensionati che i lavoratori autonomi.
Perché?

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

4 COMMENTI »