Acta l'associazione dei freelance

Rinviato aumento contributi!

| 9 luglio 2012 | LETTO: 2.952 VOLTE | 22 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Le rivendicazioni ACTA accolte da un emendamento in Commissione Lavoro!
C'è stata un'intesa della maggioranza per modificare la legge Fornero. Un emendamento firmato da MOFFA, DAMIANO, CAZZOLA, ANTONINO FOTI, BELLANOVA, POLI, MURO, BERRETTA, PELINO, BOBBA, LULLI, SAGLIA, CAUSI, DEL TENNO prevede che la valutazione della monocommittenza dei professionisti avvenga sulla base di due anni consecutivi e non più di un solo anno (accogliendo una richiesta ACTA in Commissione lavoro) e che l'aumento dei contributi INPS per la Gestione Separata sia rinviato al 2014.
Nel documento infatti si legge:

AC 5312

EMENDAMENTO

ART. 46

Dopo l’articolo 46, inserire il seguente:

Art. 46-bis
(Modifiche alla legge 28 giugno 2012, n. 92, e misure in materia di accordi di lavoro)

(...)
d) all’articolo 1, comma 26, capoverso “ART. 69-bis”, comma 1, sono apportate le seguenti modificazioni:
1) la lettera a) è sostituita dalla seguente: "a) che la collaborazione con il medesimo committente abbia una durata complessiva superiore a otto mesi annui per due anni consecutivi";
2) alla lettera b), le parole "corrispettivi complessivamente percepiti dal collaboratore nell’arco dello stesso anno solare" sono sostituite dalle seguenti: "corrispettivi annui complessivamente percepiti dal collaboratore nell’arco di due anni solari consecutivi;
(...)
f) all’articolo 2, comma 57, le parole da: "al 27 per cento per l’anno 2012" sino a: "33 per cento a decorrere dall’anno 2018" sono sostituite dalle seguenti: "al 27 per cento per gli anni 2012 e 2013, al 28 per cento per l’anno 2014, al 29 per cento per l’anno 2015, al 30 per cento per l’anno 2016, al 31 per cento per l’anno 2017, al 32 per cento per l’anno 2018 e al 33 per cento a decorrere dal 2019";


Si tratta indubbiamente di un miglioramento molto importante che ci spinge ad andare avanti per ottenere l'eliminazione degli aumenti programmati e in prospettiva un'equiparazione ai contributi degli altri lavoratori autonomi.

Scarica il nostro Comunicato Stampa 10 luglio 2012.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

22 COMMENTI »