Acta l'associazione dei freelance

ACTA partecipa al Premio Marco Rossi

| 6 luglio 2012 | LETTO: 1.270 VOLTE | 2 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Grazie alla segnalazione di una socia, ACTA è venuta a conoscenza del premio Marco Rossi 2012 e ha deciso di parteciparvi con la performance Lo Stato del Quinto Stato.

Il Premio destinato a programmi, servizi e documentari radiofonici dedicati al tema del lavoro e patrocinato dalla Federazione Nazionale Stampa italiana, è alla sua terza edizione e vuole essere un riconoscimento al tentativo di raccontare un tema tanto vasto e complesso e spesso oscurato dai grandi media: il lavoro come fatica, identità, realizzazione, dignità; il lavoro a tempo indeterminato, in nero, in affitto, la precarietà e il non lavoro; il lavoro di cura, nelle sue molteplici implicazioni sulla vita individuale e sociale delle donne e degli uomini.

Il Premio è suddiviso in tre categorie:
a. Servizi d’informazione (giornali radio, corrispondenze, della durata massima di 5 minuti)
b. Approfondimenti (rubriche, speciali, trasmissioni in studio della durata massima di 20 minuti)
c. Documentari, inchieste e reportage (senza limiti di durata).

Vista la durata della nostra rappresentazione (circa 45 min.) e considerato l'obiettivo della stessa di voler documentare in maniera originale la nostra realtà, dando voce e corpo al Manifesto dei lavoratori autonomi di seconda generazione e alle nostre rivendicazioni, abbiamo pensato di partecipare nella categoria c. In palio ci sono premi fino a 500 € e la premiazione è prevista per la terza decade di settembre 2012. Al di là della retribuzione, sarebbe bello ottenere questo ulteriore riconoscimento...

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

2 COMMENTI »