Acta l'associazione dei freelance

Nuove iniziative di mobilitazione a Roma

| 2 maggio 2012 | LETTO: 1.502 VOLTE | 4 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Sabato 5 maggio, dalle 10:00 alle 15:00, si terranno in contemporanea a Roma due assemblee che protestano contro le misure sul lavoro autonomo contenute nel DDL di riforma del mercato del lavoro: una organizzata alla Città dell'Altra Economia dal Quinto Stato e un'altra organizzata a Porta Futuro da un gruppo (originariamente di traduttori) che si incontra su Facebook.

ACTA è stata invitata a intervenire e parteciperà a entrambe.

L'assemblea di Porta Futuro rientra in una collaborazione iniziata settimane or sono con i traduttori e le loro organizzazioni. Traduttori che sono una importante constituency di ACTA e con i quali ha organizzato una assemblea e Milano, interventi in TV, una campagna di lettere ai membri del Parlamento, e interverrà al loro fianco anche in questa occasione. L'assemblea in questione verterà prevalentemente sulla lotta all'aumento dei contributi alla Gestione Separata, che rischia di mettere in gravi difficoltà non solo i traduttori ma tutti i lavoratori autonomi non iscritti ad altre casse previdenziali.

L'assemblea del Quinto Stato alla Città dell'Altra Economia nasce da un appello sottoscritto anche da ACTA e vedrà la partecipazione di una vasta coalizione di associazioni e organizzazioni di lavoratori indipendenti. ACTA non farà mancare la sua partecipazione, in un'ottica di difesa del lavoro indipendente.

Siamo contenti che in questo momento così cruciale in tanti si stiano attivando in difesa del lavoro  autonomo professionale.  Da parte nostra appoggiamo volentieri tutte le iniziative che vanno in questa direzione.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

4 COMMENTI »