Acta l'associazione dei freelance

Il Ministro Fornero contatta ACTA

| 18 aprile 2012 | LETTO: 3.393 VOLTE | 7 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Elsa ForneroOggi siamo stati contattati dalla Segreteria del Ministro del Lavoro. Racconta Anna Soru, presidente di ACTA:  

Questa mattina, con grandissima sorpresa, ricevo una mail che mi chiede un contatto telefonico perchè il Ministro desidera parlarmi. Naturalmente, emozionata,  invio subito il numero del mio cellulare. Dopo appena mezz'ora il telefono squilla e una segretaria mi passa la Professoressa Fornero!
Il Ministro molto gentilmente ricorda di avermi già conosciuto (avevo avuto alcune occasioni di confrontarmi con lei qualche anno fa su temi pensionistici) e mi comunica che ha ricevuto la nostra Memoria, che però le è stata consegnata solo oggi.
Ci confrontiamo pacatamente sulle questioni che a noi di Acta stanno molto a cuore, ovvero sui criteri per il riconoscimento delle finte partite Iva e sull'aumento dei contributi e naturalmente cerco di esporre il nostro punto di vista.
Il Ministro assicura che leggerà con attenzione la nostra Memoria e che poi ci sarà occasione per un ulteriore confronto.

Un segnale che ci incoraggia a continuare ad impegnarci per modificare il DDL del Governo

Sostieni la Memoria di ACTA in Commissione Lavoro del Senato!

Difendi il diritto a vivere del tuo lavoro!

Unisciti alla nostra protesta
Venerdì 20 Aprile a Milano
Dalle 18.30 in poi troviamoci al Fuorisalone in Via Tortona, al ponte sulla ferrovia

Maggiori informazioni sulla mobilitazione ACTA:
> DIFENDI IL DIRITTO A VIVERE DEL TUO LAVORO <


  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

7 COMMENTI »