Acta l'associazione dei freelance

Pericolose convergenze

| 13 gennaio 2012 | LETTO: 1.201 VOLTE | NESSUN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

Sul Corriere della Sera di oggi un articolo di Dario Di Vico dal titolo “Il mondo delle partite IVA trascurato dal governo tecnico” rilancia la nostra richiesta di partecipare alle consultazioni sulla riforma del mercato del lavoro, riprendendo alcuni punti di un mio post pubblicato qualche giorno fa sul blog la nuvola del lavoro (Le ipotesi di riforma del mercato del lavoro dimenticano (ancora) le partite Iva).

Un tema sempre più urgente dal momento che si profila una pericolosa convergenza tra le richieste del sindacato, che continua a proporre la soluzione di “far pagare di più il lavoro precario”, e l’ultima proposta del PDL a firma dell’ex Ministro Sacconi. Secondo quanto riportato da Enrico Marro, sempre sul Corriere di oggi ("Puntare sull'apprendistato. Alla finestra sui licenziamenti"), questa proposta di legge prevede l’aumento dei contributi previdenziali al 33% per i collaboratori a progetto e per le partite Iva monocommittenti.

Tra una Confindustria che nega l’evidenza di un mercato del lavoro flessibile all’ingresso e un Sindacato concentrato sulla difesa dell’articolo 18, c’è il rischio che la mediazione venga trovata con gli strumenti di sempre   nel terreno dei non rappresentati.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

Commenti chiusi