Acta l'associazione dei freelance

Aumenta lo spread contributivo tra la Gestione separata e le altre gestioni

| 13 novembre 2011 | LETTO: 3.486 VOLTE | 20 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

La legge di stabilità è stata approvata.

I contributi previdenziali degli iscritti alla Gestione Separata sono aumentati dell’1% per permettere lo sgravio di quelli  sull’apprendistato. 

Un provvedimento del tutto ingiustificato, che accentua la distanza tra il nostro peso contributivo e quello sostenuto da tutti gli altri lavoratori, come evidenziato nel grafico qui a fianco.
Da tanto tempo evidenziamo l’iniquità del nostro trattamento previdenziale, che ci costringe a versare molto più degli altri lavoratori autonomi e anche più dei dipendenti (se utilizziamo lo stesso metodo di calcolo) , che non ci lascia margini per un secondo pilastro privato e ci condanna ad una pensione inadeguata, dal momento che il sistema contributivo non è in grado di garantire un adeguato rendimento al nostro investimento.
Le condizioni di crisi e di urgenza in cui è stato varato il provvedimento non ci hanno consentito di muoverci con l'efficacia e la rapidità che avremmo voluto. Questo però non vuol dire che accetteremo supinamente che si continui a fare cassa sulle nostre spalle. Con il vostro supporto continueremo a portare avanti la nostra azione di pressione e sensibilizzazione e a batterci in tutte le sedi, istituzionali e non, per una vasta riforma del sistema previdenziale che assicuri una pensione equa e dignitosa a tutti i lavoratori.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

20 COMMENTI »