Acta l'associazione dei freelance

Diffondi il Manifesto del lavoro autonomo!

| 19 gennaio 2011 | LETTO: 2.053 VOLTE | 3 COMMENTI | Autore: | SHORT URL |

Manifesto dei lavoratori autonomi di seconda generazioneIl lancio nazionale del nostro Manifesto ha suscitato davvero grande interesse. Lo abbiamo registrato con le numerose uscite sulla stampa e soprattutto con le persone che ci hanno seguito alla Triennale e in questi giorni anche online: ringraziamo chi ha voluto diffonderlo o commentarlo perché ci aiuta a portare avanti la nostra battaglia! E siete veramente in tanti!

Come continuare?

Presentazioni pubbliche

I componenti del nostro Consiglio Direttivo e altri soci particolarmente attivi vorrebbero essere presenti a tutte le manifestazioni pubbliche dove si parla del Manifesto o di ACTA. Spesso, però, non ce la fanno. Chi avesse intenzione di organizzare iniziative di questo tipo può contattarci usando il modulo generale in questa pagina e vedremo di fare il possibile per accontentarvi. Siamo tutti volontari e abitiamo in prevalenza nell'area di Milano e di Roma, se non possiamo aderire alle vostre richieste in genere è perché... lavoriamo (ovvero, della banalità del lavoro indipendente!). Ma ci proveremo. Grazie davvero a tutti!

-----------------

Le copie in formato cartaceo

Se vuoi una copia, beh, in questo caso è più semplice. Per averne una gratuitamente puoi passare dalla nostra sede, che è anche lo spazio di coworking di ACTA. Siamo qui, a Milano. Se vuoi anticipare il tuo passaggio scrivici pure un messaggio nel modulo online in fondo alla pagina dedicata al servizio di coworking. Ne abbiamo un buon numero, ma le diffondiamo fino a esaurimento scorte...

-----------------

Diffondi il Manifesto via Internet

Se invece desideri condividere  il Manifesto sul tuo sito, blog, portale ecc. puoi usare uno di questi quattro differenti espedienti tecnici:

  1. Puoi mettere un link diretto al sito ACTA, in particolare alla pagina dove è pubblicato il nostro Manifesto. Se desideri, puoi associare una di queste immagini al tuo link:
    Manifesto dei lavoratori autonomi di seconda generazione Manifesto dei lavoratori autonomi di seconda generazione
  2. Puoi inserire il Manifesto nelle tue pagine Web in un formato grafico che consente la visualizzazione e la lettura a scorrimento della pagine. Il sistema di embedding (ovvero di "incastro nel codice HTML") è semplice. Basta: a) scaricare questo file TXT; b) aprirlo; c) copiare il codice; d) incollarlo nel codice sorgente HTML delle pagine o dei post del blog/sito dove desideri presentarlo;
  3. Puoi mettere un link alla pagina del nostro Canale Scribd dove è caricato il file .PDF con il nostro Manifesto. E' un servizio freeware che ha però qualche banner pubblicitario di cui non siamo responsabili. Inoltre, troverai sotto la voce "Share and Embed" (colonna di destra, a metà) anche alcune opzioni per condividere questa pagina su Facebook, Twitter e Google Buzz;
  4. Potete mettere in download il file .PDF del nostro Manifesto associando questo download alla prima immagine riportata al punto 1). Per fare questo dovete copiare e incollare nelle vostre pagine Web (nel sorgente HTML) questo script, per intero senza dimenticare la formula con cui viene diffuso il documento (ovvero una licenza Creative Commons che impedisce l'uso "commerciale" di questo file e l'assegnazione illecita di un copyright):

<a href="http://www.actainrete.it/wp-content/uploads/2010/10/Manifesto-dei-lavoratori-autonomi-di-seconda-generazione.pdf" title="Manifesto dei lavoratori autonomi"><img src="http://www.actainrete.it/wp-content/themes/arthemia/images/banners/manifesto_lavoro_autonomo.gif" alt="Manifesto dei lavoratori autonomi" border="0"/></a><br/>Il Manifesto dei lavoratori autonomi - <a href="http://www.actainrete.it" title="ACTA - Associazione Consulenti Terziario Avanzato">ACTA</a>. Licenza: Creative Commons.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

3 COMMENTI »