Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Storie e testimonianze di soci ACTA su Raissa.it

Sono state pubblicate le interviste girate dai videogiornalisti di Raissa.it a tre soci ACTA. In realtà in formato video c’è soltanto quella al vice presidente Alfonso Miceli (link non più disponibile), mentre sotto forma di articoli si possono leggere le interviste “Freelance, right free. In volo senza paracadute” (link non più disponibile) a Samanta Boni e “Quando l’Iva è una partita persa” (link non più disponibile) a Dilva Giannelli.

 Samanta BoniDilva Giannelli

Fonte: Raissa.it

ACTA

ARTICOLI CORRELATI

1 Commenti

  1. Samanta Boni

    Il tentativo di approfondire le varie tipologie di lavoratori autonomi e le diverse problematiche che affrontano è davvero apprezzabile, peccato solo che – almeno nel mio caso – il racconto sia stato storpiato. Non ho mai dichiarato di aver scelto la libera professione per “mettere su famiglia”, casomai ho detto che un lavoratore autonomo dispone di una maggiore flessibilità e quindi può organizzarsi più facilmente per rispondere alle esigenze dei figli e della famiglia in generale. Anche il fatto di aver aperto una polizza assicurativa contro gli infortuni è stato interpretato come soluzione alla mancanza di tutele da parte dello Stato. Un’interpretazione piuttosto superficiale e semplicistica. Fosse davvero sufficiente pagare 400€ all’anno per compensare tutti i diritti negatici dallo Stato, non staremo qui a portare avanti le nostre battaglie…

    28 Giu 2010

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi