Acta l'associazione dei freelance

ACTA sta collaborando alla redazione di uno Statuto del Lavoro Autonomo

| 8 marzo 2010 | LETTO: 1.778 VOLTE | UN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

ACTA è stata invitata a collaborare alla predisposizione di uno Statuto del Lavoro Autonomo, a cura del PD. Abbiamo ricevuto una Prima versione dello Statuto (.DOC in download), a cura dal senatore Tiziano Treu del PD, che abbiamo analizzato e che sotto molti aspetti non condividevamo.

Un primo incontro, coordinato dal Senatore Treu, è stato tenuto il 12 febbraio a Roma. Per Acta ha partecipato Francesca Pesce. Erano presenti anche rappresentanti di Confcooperative, CNA e Confcommercio. E' stata discussa la proposta e Francesca Pesce ha espresso molte delle nostre perplessità. In seguito ci è stata inviata una bozza di articolato (.DOC in download) che riportiamo anche qui di seguito.

La Bozza dello Statuto del Lavoro Autonomo (a firma di Tiziano Treu, PD)

Il 22 febbraio a Milano, il confronto è proseguito nel corso di un incontro tra il Senatore Treu e, per ACTA,  Romano Calvo, Anna Ponzellini e Anna Soru. Su invito dello stesso senatore Treu, abbiamo preparato un commento scritto alla Bozza di Statuto (.DOC in download) in cui abbiamo raccolto le nostre osservazioni e critiche. Lo riportiamo qui di seguito.

Leggi i commenti di ACTA alla Bozza di Statuto per il Lavoro Autonomo

 

Il 3 marzo a Roma si è tenuto infine un altro confronto, presenti  oltre a Treu, Fassina, Ghedini e De Michele,  rappresentanti di  Confcooperative, CNA, Confcommercio e,  per ACTA , Francesca Pesce. Francesca Pesce ha argomentato il nostro documento. E' in corso di redazione la nuova versione della proposta.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

UN COMMENTO »