Acta l'associazione dei freelance

Nuove aliquote INPS, siamo a quota 26,72%!

| 20 febbraio 2010 | LETTO: 2.866 VOLTE | NESSUN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

Come atteso, L'INPS, con Circolare n.13 dello 02-02-2010 (.PDF in download), ha comunicato le aliquote contributive per l'anno 2010 per i soggetti iscritti alla Gestione Separata (collaboratori, associati in partecipazione, professionisti).

Per tutti i soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie l'aliquota è del 26,72%, mentre per i soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria l'aliquota è del 17%.

Le aliquote suindicate sono applicabili sui compensi conseguiti fino al raggiungimento del massimale di reddito per l'anno 2010 pari a euro 92.147,00.

L'INPS ricorda, inoltre, che i compensi corrisposti ai collaboratori entro il 12 gennaio 2010, se riferiti a prestazioni effettuate entro il 31 dicembre 2009, sono da assoggettare alle aliquote contributive in vigore nel 2009.

Infine, l'Istituto precisa che l'accredito dei contributi è basato sul minimale di reddito dell'anno 2010 pari ad euro 14.334,00 e che i versamenti inferiori ad euro 2.436,78 (per le categorie soggette al 17%) e ad euro 3.830,04 (per gli altri) i mesi accreditati saranno proporzionali al contributo versato.

Riportiamo la serie storica delle aliquota della Gestione Separata dal 1996 al 2010 per i soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche: 

  1a fascia 2a fascia
1996-1997 10,00%
1998-1999 12,00%
2000-2001 13,00%
2002-2003 14,00%
2004 17,80% 18,80%
2005 18,00% 19,00%
2006 18,20% 19,20%
1/1-6/11/2007 23,50%
7/11-31/12/2007 23,72%
2008 24,72%
2009 25,72%
2010 26,72%
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

Commenti chiusi