Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Come calcolare l'acconto IVA del 27 dicembre

Entro il 27 dicembre 2009 va versato l’acconto IVA. Ricordiamo che ci sono 4 modi per calcolarlo e che non è dovuta alcuna maggiorazione per i contribuenti trimestrali. Il versamento va fatto utilizzando il Modello F24 in via telematica. Ecco i quatto metodi:

  1. un primo metodo, cosiddetto del metodo storico, più utilizzato, è quello di determinare l’acconto Iva in misura pari all’88% di quanto è stato versato (o si sarebbe dovuto versare) l’anno precedente per lo stesso trimestre o per lo stesso mese (a seconda di quale periodicità di liquidazione Iva si adotti);
  2. con il metodo previsionale, l’acconto è pari all’88% dell’Iva che si prevede di dover versare per il mese di dicembre o per l’ultimo trimestre, dell’anno in corso;
  3. un terzo metodo prende in considerazione l’Iva che si dovrebbe versare tenendo conto delle operazioni attive e passive eseguite dal 1 dicembre (o dal 1 ottobre, a seconda di quale liquidazione di liquidazione si adotti) fino al 20 dicembre;
  4. infine, i contribuenti mensili che affidano la contabilità a terzi, possono calcolare l’acconto in misura pari al 66% dell’Iva dovuta per la liquidazione per il mese di dicembre.
ACTA

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi