Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Come riformare le Partite IVA?

Continua il dibattito sul blog del Corriere della Sera, “Generazione PRO PRO”. Segnaliamo l’ultimo intervento di Anna Soru, “Riformare le Partite IVA – Soru (ACTA): Quel che serve ai lavoratori della conoscenza” e quello del Senatore i tiziano Treu “Riformare la Partite IVA – L’ex ministro Treu ci scrive: Quattro urgenze su cui intervenire a cui fanno seguito alcuni commenti di Andrea Facco e Adele Oliveri. Sempre sul medesimo tema, segnaliamo anche un articolo pubblicato sul Sole 24 Ore  online, dal titolo “Senz’Albo all’attacco delle aliquote elevate”, in cui sono stati intervistati soci ACTA (anche se l’associazione non è citata).

ACTA

ARTICOLI CORRELATI

4 Commenti

  1. romano calvo

    L’intervento di Tiziano Treu è del tutto condivisibile tranne il fatto che da grande esperto, come i vari Tiraboschi e Geroldi, non ha ancora compreso la questione della diversa base imponibile per i contributi previdenziali dei dipendenti rispetto agli autonomi. Proviamo un po a ri-spiegargliela:
    Pochi sanno che la base su cui calcolare i contributi INPS per i professionisti ed autonomi è molto più elevata di quella dei dipendenti: secondo uno studio del CERM, se per i dipendenti fosse utilizzata lo stessa base di calcolo dei professionisti della gestione separata, la loro aliquota scenderebbe dal 30-33% a circa il 23-24%. Ciò perchè i dipendenti calcolano i contributi per un terzo lato lavoratore e per due terzi lato impresa e quindi la base imponibile si riduce. Capisco che non è facile da capire, ma cazzo se non capiscono questo come faranno a risolvere questioni ben più complicate del nostro Stato?

    2 Dic 2009
  2. Mario Panzeri

    Caro Romano, nessuno è più duro di cervice come chi non vuol capire…

    3 Dic 2009
  3. Mario Panzeri

    ERRATA CORRIGE:
    nessuno è più duro di cervice di chi non vuol capire…

    3 Dic 2009
  4. cristina zanni

    ho risposto a treu sul sito del corriere già ieri

    3 Dic 2009

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi