Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Presidio pacifico in Triennale e azione Roma

Questa mattina abbiamo realizzato l’Azione simbolica che era stata programmata nel corso degli ultimi giorni con il contributo di idee dei soci che si sono riuniti giovedì: abbiamo svolto un Presidio pacifico in Triennale a Milano e contemporaneamente attivato un sit-in davanti al Parlamento, a Roma. Determinante la partecipazione dei traduttori e delle traduttrici, un gruppo delle quali è intevenuta vestita a lutto (con tanto di velo nero) e con grandi macigni a simboleggiare il peso dell’INPS. Romano Calvo, armato di megafono ha a lungo spiegato i motivi della protesta.

La scelta della location, la Triennale di Milano (su idea di Giannino Malossi in quanto tempio della creatività, coerentemente con la natura delle nostre professioni), è risultata ottimale e ha incontrato la simpatia dei visitatori e delle persone che vi lavoravano. La scenografia (su idea di Dilva Giannelli di I-network) prevedeva l’esposizione di sacchi di fleboclisi pieni di sangue (finto naturalmente) a sottolineare il nostro dissanguamento (vero) a cura dell’INPS .

—> SCARICA IL COMUNICATO STAMPA RELATIVO ALL’INIZIATIVA DI ACTA <—

Tutte le fotografie dell'occupazione ACTA della Triennale

 —> GUARDA TUTTE LE FOTO DELL’EVENTO SU FLICKR <—

 

IL VIDEO DEL PRESIDIO (trasmesso da Telenova, TV locale)

Il servizio sulla manifestazione, con intervista alla nostra addetta stampa Samanta Boni.

LA RASSEGNA STAMPA

I FATTI

Il racconto di uno dei protagonisti, Romano Calvo:

” Sono le 13,50 e siamo davanti ai nostri PC soddisfatti per essere riusciti con le nostre poche forze spontanee a realizzare una bella azione. Per chi non c’era, racconto in breve. Ore 10.30, davanti alla triennale siamo già in 15, la giornata è splendida, il sole ci da forza e non fa nemmeno freddo. Alle ore 11 siamo già in 40. Stupende le traduttrici ed interpreti: il velo nero da vedova. Intanto arriva l’attrezzatura: tubi e sacche di sangue finto. Arriva anche il megafono, preso in prestito da Sergio a non so chi, ottimo, c’è tutto (per la verità manca Alfonso, ma per lui un’ora di ritardo è strutturale). Comincia l’azione. Entriamo alla chetichella dentro la Triennale, confusi con i ragazzini delle scuole. Sul grande scalone comincia la nostra performance. In 50 minuti siamo quindi riusciti ad attirare l’attenzione di tutto il pubblico e spiegare a voce alta le nostre ragioni. Intanto arrivano i giornalisti ed i fotografi. Fase 1 riuscita. Rilassati per il fatto di non aver subìto alcuna opposizione da parte della sicurezza, decidiamo di proseguire con la fase 2: Stazione Cadorna. Arriviamo alle 12.15, sempre il sole che ci bacia la fronte. Poca gente, taxisti con l’occhio sardonico. Col megafono cominciamo all’esterno della stazione a dire le nostre ragioni. Intanto arriva il Corriere della Sera e ci costruisce un servizio fotografico che neanche in un matrimonio potevano chiedere. A questo punto, portiamo a termine l’azione più pericolosa: entrare dentro la stazione. Fatto. E lì la gente si ferma, ci ascolta, ci fotografa. Alle 13.15, ci sciogliamo. Non abbiamo lasciato il tempo alle forze dell’ordine di verificare la mancanza di autorizzazioni. Ci guardiamo in faccia ed è come se ci dicessimo: “Conteremo poco, ma quando diciamo una cosa la facciamo. E la facciamo bene”. Ed è soltanto l’inizio.

LE FOTOGRAFIE (di Dario Banfi)

ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009

L’AZIONE COORDINATA A ROMA

Il resoconto di  Adele Oliveri, da Roma.
“Innanzitutto, vorrei ringraziare chi ha partecipato e chi avrebbe voluto ma non ha potuto. Quello di oggi è stato un primo passo importante, almeno per noi romani che non ci eravamo mai attivati, e spero che molti altri passi seguiranno presto. Nonostante il clima non proprio clemente, la polizia che ci ha messo un po’ i bastoni tra le ruote e la data sfigata (oggi il Parlamento non lavora) siamo riusciti comunque a intercettare alcuni parlamentari (deputati e senatori) che – sorpresa sorpresa! – si sono fermati ad ascoltare quanto avevamo da dire e hanno preso il nostro volantino. Uno di loro stava andando a deporre (?) proprio sul tema dei contributi, ma non sono riuscita a capire come si chiamasse (che fosse il senatore Ichino?). In tutto eravamo una quindicina, ci siamo divisi in tre gruppi e abbiamo braccato tutti quelli che entravano e uscivano da Montecitorio. Considerando che il tutto è stato organizzato in un paio di giorni, non esiterei a considerarlo un successo. I partecipanti (tutte donne tranne due uomini) hanno detto di voler continuare a lavorare sul tema delle pensioni. Mi pare ci fosse un consenso generale che la situazione è insostenibile e che bisogna fare qualcosa al riguardo. Qui a Roma vorremmo sfruttare questo entusiasmo per consolidare il gruppo di Roma in vista di una serie di iniziative. Tutti i/le partecipanti di oggi erano traduttori/trici e interpreti – è essenziale coinvolgere anche esponenti di altre professioni.”
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
ACTA in TRIENNALE - 1 dicembre 2009
Anna Soru

ARTICOLI CORRELATI

35 Commenti

  1. Elena Doria

    Brave! Bravi!

    A Roma il tono è stato ben più dimesso, ma eravamo una ventina (tutte traduttrici e interpreti + 2 colleghi uomini) a volantinare sotto (o quasi) Montecitorio.
    Penso un bel passo avanti rispetto a un anno e mezzo fa.

    Ciao
    Elena

    1 Dic 2009
  2. Dario

    Foto di Milano in arrivo. Alcuni assaggi già qui: http://www.humanitech.it/?p=2294

    1 Dic 2009
  3. Francesca Pesce

    Grandi!!! Bravissimi. Le prime foto sono bellissime.
    Mi viene da pensare, vedendovi ed avendo partecipato a Roma stamattina, che quando ci si comincia a muovere, piano piano le persone si aggregano. Con soddisfazione e sollievo ho capito oggi che finalmente anche l’AITI e l’Assointerpreti hanno deciso di muoversi concretamente. E quando si muovono, si vede.
    Ce n’est qu’un début….

    1 Dic 2009
  4. Paola Dentifrigi

    Ciao carissimi, di Milano e Roma, sono proprio soddisfatta, ho già letto i resoconti e visto le foto qui dal treno. Siamo troppo connessi, tra noi e con quel che sta fuori, non possiamo fermarci 🙂 Saluti dal treno con connessione che va e viene.

    1 Dic 2009
  5. Sarah Jane Webb

    Grazie per l’impegno, la passione, la fantasia, la pazienza. Le foto sono una meraviglia.
    Grazie, e ancora grazie.

    1 Dic 2009
  6. Elisa Marras, Indipendenti Network

    Grazie a tutti per quanto fatto e per l’entusiasmo! E’ la prova che possiamo far sentire la nostra voce!

    1 Dic 2009
  7. Marie-Helene

    Bravissimi voi di Milano, ho appena visto il TGR e sono rimasta impressionata. Non solo con voi, ma anche con la condivisione mostrata dal giornalista ed il tempo che vi hanno dedicato.

    Complimenti davvero!

    1 Dic 2009
  8. Elisa Marras

    Ho appena visto il servizio su di noi a Telenova, canale sky 892 (e ho registrato tutto!), grande!

    1 Dic 2009
  9. Roberta

    Un grazie di cuore da chi avrebbe voluto esserci ma non ha potuto!

    1 Dic 2009
  10. Christel

    Che trovata fantastica!
    Sembra un happening! Grazie di cuore anche da parte mia che mi sono dovuta limitare mio malgrado a mandare centinaia di mail. Sono proprio fiera di Voi!

    1 Dic 2009
  11. Alfonso Miceli

    ho trovato il link del tg telenova
    http://www.youtube.com/watch?v=DYSN8HaASkM
    Alfonso

    2 Dic 2009
  12. Anna Narcisi

    Grazie anche a nome di chi non ha potuto esserci!

    2 Dic 2009
  13. Federico Soresini

    Segnalo a tutti oggi pomeriggio alle 16.30 la videochat sul sito del Corriere :
    Professionisti senza ordine: figli di un dio minore?  

    2 Dic 2009
  14. vania dionisi

    Bellisima la protesta a Milano, speriamo per il futuro di poter fare altrettanto a Roma e di essere, tutti insieme, incisivi ed efficaci. Una piccola precisazione per amor del vero: uno dei due uomini presenti a Roma era mio marito, che non aveva nulla a che fare con la categoria, ma solidarizza, solidarizza 🙂

    Un grazie speciale ad Adele, che si è data davvero da fare.

    2 Dic 2009
  15. Marialuisa

    A pagina 5 delle pagine di Milano del Corriere della Sera di oggi c’è il servizio della Querzé, possiamo metterne una scansione on line?

    2 Dic 2009
  16. cristina zanni

    non credevo che ce l’avremmo fatta, ed invece è stata proprio una bella esperienza ed un grande successo.

    2 Dic 2009
  17. Alessandra Torriani

    WOW, come eravate belli/e! Mi sarebbe piaciuto esserci, e purtroppo non ce l’ho fatta. Sarà per la prossima volta!

    2 Dic 2009
  18. Federico

    Ho ascoltato la video chat del corriere: Professionisti senza ordine – figli di un dio minore?
    Mi sembra che il COLAP (che ho sentito per la prima volta in questi giorni sul corriere) racconti solo un sacco di bla-bla e concretamente faccia ben poco: è solo altro fumo sugli invisibili ?

    2 Dic 2009
  19. Giulio

    Yes, sir

    2 Dic 2009
  20. Barbara

    Bravissimi! Tutta l’iniziativa mi è sembrata semplicemente eccezionale. Grazie di cuore a tutti!

    2 Dic 2009
  21. Gianguido

    Avrei voluto esserci!

    2 Dic 2009
  22. Adele Oliveri

    Sembra che l’azione coordinata abbia prodotto più di un effetto:

    http://www.domenicoscilipoti.it/?p=650

    Abbiamo trovato un parlamentare che potrebbe simpatizzare con la nostra causa 🙂

    [Commento tecnico ai gestori del sito: perché quando faccio il log-in non mi viene permesso di inserire commenti?]

    2 Dic 2009
  23. Giuliana d'Orazi

    Concordo con Federico.
    Anch’io ho sentito parlare del COLAP per la prima volta in questi giorni (proprio per il videochat del corriere) e devo dire che il loro rappresentante mi sembrava molto interessato al blah blah, e molto poco a discutere di iniziative concrete intraprese da loro.
    @ i manifestanti di Roma e Milano: Bravissimi! Che gioia vedervi in azione!

    3 Dic 2009
  24. Alfonso Miceli

    Ringrazio Di Vico del Corriere che mi inviato una comuncazione sui dati di ascolto delle videochat del Corriere, ocmpresa quella di ACTA:
    ————————————————————————

    Questi sono i dati sulle chat di Corriere.it.
    Acta è nettamente in testa.

    VideoChat Corriere Economia – 01/10
    Ospiti
    Anna Soru e Alfonso Miceli
    Moderatore
    Dario Di Vico
    Utenti unici
    6.426
    Messaggi inviati
    209
    Messaggi pubblicati
    81
    VideoChat Corriere Economia – 11/11
    Ospite
    Dario Di Vico
    Moderatore
    Jacopo Tondelli
    Streaming
    1.343
    Unique players
    1.048
    Messaggi Inviati
    75
    Messaggi Pubblicati
    55

    VideoChat Corriere Economia 17/11

    Ospite
    Galassi

    Moderatore
    Isidoro Trovato

    Streaming
    1414

    Unique players
    1162

    Messaggi Inviati
    260

    Messaggi Pubblicati
    217

    Messaggi Pubblicati
    217

    VideoChat Corriere Economia 25/11

    Ospite
    Daniele Marini e Ivan Malavasi

    Moderatore
    Isidoro Trovato

    Streaming
    369

    Unique players
    288

    Messaggi Inviati
    260

    Messaggi Pubblicati
    217
    VideoChat Corriere Economia

    Ospite
    Angelo Deiana

    Moderatore
    Isidoro Trovato

    Streaming
    1.044

    Unique players
    810

    Messaggi Inviati
    260

    Messaggi Pubblicati
    217

    3 Dic 2009
  25. romano calvo

    Hai invaso tutta la pagina con questo copia-incolla: non bastava dare la notizia?

    3 Dic 2009
  26. Dilva

    OGGI, 6 dicembre, nella trasmissione “in 1/2h”, la giornalista Annunziata ha citato le Parite Iva !!!!

    Ci ha solo nominati: “… il popolo delle P.IVA….” ma è già qualcosa.
    Ha poi aggiunto che siamo un tema complesso, non affrontabile al momento… ma, si è accorta che esistiamo.

    Bersani, l’ospite, si è guardato bene dall’entrare nel merito.

    Per carità, lasciamo pure che il COLAP continui a percorrere la sua strada che ha, come unico interesse, il mantenimento del COLAP.

    6 Dic 2009
  27. Paola Gatto

    Sono lieta che le videochat, i blog sul tema ci vedano in prima linea; è fondamentale non perdere l’entusiasmo neanche dopo la manifestazione, e continuare a lavorare. Dalle ultime indiscrezioni di stamane pare che l’Opposizione abbia lasciato il tavolo di discussione della Finanziaria… questo vuol dire che il testo verrà presumibilmente proposto all’approvazione ponendo la fiducia. Sono curiosa di vedere se andrà veramente così..

    8 Dic 2009
  28. Paola Gatto

    Secondo me è stata grandiosa anche la risposta data dal Presidente della Camera FINI, qualcuno la ha già citata? Ha deferito i nostri messaggi ai membri della Commissione competente, perché “prendessero gli opportuni provvedimenti”!
    Qualcuno ha un’anima, una coscienza, allora…

    8 Dic 2009
  29. Paola

    Avresti dovuto….! Dico davvero! E’ stata un’iniziativa in cui ci siamo veramente tutti trovati uniti e d’accordo per un unico fine.

    8 Dic 2009
  30. Pingback: ACTA
  31. Pingback: ACTA
  32. Pingback: ACTA
  33. davide21038

    Non sapevo che c’eravate!
    Se fate altri presidi dite che vengo volentieri.
    Grazie
    Davide

    8 Ott 2013

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi