Argomenti

Articoli recenti

Sostieni ACTA

Fai valere i tuoi diritti di freelance! Sostieni Acta e assicurati un futuro lavorativo migliore grazie a vantaggi, convenzioni e maggiori tutele.

Partite IVA: non è una bolla, ma un'emergenza

Il Corriere della Sera di oggi (1 dicembre 2009) dedica un’inchiesta al mondo dei lavoratori con partita IVA a firma di Dario Di Vico. L’articolo, ripubblicato sul blog Generazione PRO PRO con il titolo “L’INCHIESTA di Dario Di Vico – Partite Iva, e se scoppiasse una bolla?“, affronta il nodo della Gestione Separata dell’INPS. Tra le proposte descritte, molte sono da tempo portate avanti da ACTA, per esempio quelle in tema di contratti, tutele dei tempi di pagamento e soprattutto maggiore equità previdenziale. Si legge nell’articolo:

E’ necessario che il cronico deficit di attenzione verso il lavoro autonomo venga colmato anche con un preciso riconoscimento «statutario», un atto che sancisca la nuova realtà e la iscriva nella cosiddetta costituzione materiale del Paese. E’ giusto sottolineare come la cassa integrazione abbia svolto un ruolo importante nelle difese italiane anti-Crisi ma più si evidenzia quest’aspetto più salta agli occhi l’evidente asimmetria con le partite Iva.

ACTA

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi