Acta l'associazione dei freelance

Siamo noi i piccoli senza Welfare che resistono

| 10 novembre 2009 | LETTO: 1.970 VOLTE | NESSUN COMMENTO | Autore: | SHORT URL |

Il Corriere della Sera di oggi martedì 10 novembre continua a sostenere le ragioni dei piccoli imprenditori e dei professionisti autonomi con un’inchiesta di Dario Di Vico (che inizia in prima pagina e continua alle pagine 2 e 3 ) e con l’articolo di fondo di Ferruccio De Bortoli "Le buone ragioni degli indipendenti", che sottolinea  come piccole imprese e professionisti siano “L’architrave di passioni e competenze che regge alla base il sistema economico: la miriade di cellule sociali che innerva la comunità civile”.

In particolare, a pagina 2 e 3, Dario Di Vico, nell'articolo "Ecco i piccoli senza Welfare che resistono" parla anche dei professionisti senza ordine e dei loro problemi legati ai tempi di pagamento, al costo dell’aggiornamento, all’onere INPS e alla mancanza di Welfare. L'articolo cita l’associazione ACTA come fonte informativa sulle loro condizioni.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email

Commenti chiusi